to top

Wedding Day: le tendenze sposa per il 2014


Care ragazze, anche se non si direbbe, pure la sottoscritta (in fondo in fondo) è una romanticona. A questo si aggiunge la casuale concomitanza di una serie di spunti felici…et voilà, mi è arrivata l’ispirazione per l’argomento che mi appresto ad affrontare oggi: il matrimonio!

Immagine

No, no, no…Lungi da me iniziare a fare la psicoterapeuta di coppia o la parte del tizio che fa i corsi pre-matrimoniali (di cui ora mi sfugge il nome…O era il sacerdote che se ne occupava?! Mah) Ci mancherebbe altro. Quello di cui vorrei parlarvi oggi riguarda tutto ciò che rende meravigliosa una sposa in uno dei giorni più importanti della sua vita, ovvero l’abito, le scarpe, gli accessori…che non sono affatto una scelta facile! Molto spesso, sull’onda dell’entusiasmo, si cade in errori clamorosi. Ecco perché tutto va pianificato attentamente e a tempo debito. E voi mi direte: sì, ma tu che ne sai? Presto detto: ho lavorato per ben 4 anni nel settore sposa come editor e stylist e ogni giorno ricevevo tantissime email di future spose che mi chiedevano consigli sulla scelta migliore dell’abito in base alle loro caratteristiche fisiche, ai propri gusti, alla location, al periodo in cui si sarebbero sposate e così via. Questo perchè, al di là delle questioni burocratiche e pratiche, la scelta dell’abito è davvero una delle prime cose a cui una donna pensa quando decide di sposarsi (dopo quella del marito, ovvio!).
Allora ecco una piccola miniguida dedicata a tutte le future spose (ma anche a tutte le donne che sognano un giorno di sposarsi) che vi aiuterà ad orientarvi tra le 4 tendenze più glamour di quest’anno, con qualche consiglio da stylist ad hoc 😉

Wedding trend #1: CLASSIC
La categoria degli abiti da sposa considerati “classici” è molto vasta e comprende tutti gli abiti dalla linea a sirena, a sottoveste, ampia, spesso con sottogonna di tulle, strascico, applicazioni, corpetti a bustier e così via. Insomma gli abiti da sposa classici sono quelli che più spesso si vedono nella realtà, ma anche nei film, e che stanno bene quasi a tutte con qualche piccola eccezione. Del tipo: meglio le linee fluide e morbide se si ha qualche kg in più, oppure meglio evitare lo strascico o il velo troppo lungo se non si è molto alte (è una questione di proporzioni). E ancora, niente bustier senza spalline se si ha un seno generoso, perché non sostiene. Piccoli trucchi, grandi risultati! 😉

Abito Pronovias

Immagine

Da sinistra: Abiti Acquachiara e pronovias

Immagine

abito Pronovias

Immagine

Abiti Acquachiara

Immagine

Abito Nicole Spose

Immagine

Wedding Trend #2: VINTAGE
Grande ritorno dell’abito da sposa vintage. Chic e nostalgico, sta bene soprattutto alle più giovani e a chi ha un fisico normale, perché spesso ha delle linee complesse che tendono ad accentuare alcuni difetti. Meglio evitare poi l’accostamento abito vintage-colori spenti o comunque “old effect” perché risultano un pò troppo (per intenderci no a beige, ecrù e tonalità simili). Meglio accostare un abito dal sapore retrò al classico bianco ottico, al panna, allo champagne chiaro. Oppure virare sui pastello chiarissimi (rosa pallido, pesca) per un risultato super romantico.

Abito Ian Stuart

Immagine

Da sinistra: abiti Lazaro, Sassy Holford e St. Patrick

Immagine

Abiti Rosa Clarà

Immagine

Wedding Trend #3: SHORT VERSION
La versione corta è stata proposta da numerosi stilisti e brand e risulta essere una valida alternativa al classico abito da sposa, anche se non sempre è ammesso in caso di cerimonie religiose (in tal caso meglio informarsi prima). Via libera invece in caso di matrimoni in municipio o in altre location (tipo al mare!) dove non ci sono particolari limiti.
Anche qui vale la regola del buon gusto: corto sì, ma senza esagerare e sempre con un occhio alla propria corporatura. Ok anche per le più piccoline.

Da sinistra: Abiti Alexis Mabille, Emè di Emè ed Ermanno Scervino

Immagine

Da sinistra: abiti Emè di Emè, Monique thuillier e Nicole Spose

Immagine

Abiti Atelier Aimèe

Immagine

Wedding Trend #4: COLORFULL
L’abito da sposa colorato ha sempre avuto una storia controversa: molto amato, ma raramente scelto, soprattutto in passato, per timore di non sembrare “delle vere spose”. In realtà la versione 2014 non ha nulla da invidiare agli abiti da sposa classici per antonomasia, senza contare che è un’ottima alternativa per i matrimoni civili (o le seconde nozze) dove spesso il bianco non è tra le prime scelte. E poi il colore è sicuramente un’ottima scelta per chi desidera essere originale anche il giorno del proprio matrimonio. Jordi Dalmau docet!

Abiti Atelier Aimèe

Immagine

Da sinistra: abiti Atelier Aimèe (azzurro e verde) e Jordi Dalmau (viola)

Immagine

Abiti Jordi Dalmau

Immagine

Infine, eccovi qualche suggerimento su gioielli, clutch e scarpe perfette per il giorno del vostro sì.

Immagine

Clutch: 1.2.4.5.6.7.8.9: Menbur. 3. Aldo

Immagine

Scarpe Loriblu

Immagine

Immagine

E visto che si avvicina il periodo dei matrimoni, presto dedicherò un articolo anche agli abiti più adatti (e possibilmente low cost) per le invitate e testimoni di nozze, perché la scelta del vestito e relativi accessori è di fondamentale importanza anche per loro!

Dunque restate in ascolto. E nel frattempo…Auguri! 🙂

To translate the post, click your flag: 


  • acasadisimi

    ma che bell’articolo!!! come al solito!!!baci da Simi!

    marzo 31, 2014 at 4:51 pm Rispondi
    • BlondyWitch

      Grazie cara! 🙂 Un abbraccio :* ps. devo provare la tua ricetta dei fagottini con gli asparagi, devono essere deliziosi!!!!

      marzo 31, 2014 at 5:28 pm Rispondi
      • acasadisimi

        sono buonissimi! li ha mangiati mio figlio che non predilige molto le verdure! un abbraccio!

        marzo 31, 2014 at 6:36 pm Rispondi
  • alecandy

    Il primo abito lungo di Pronovias è meraviglioso. Bellissimo! 😉

    marzo 31, 2014 at 6:46 pm Rispondi
    • BlondyWitch

      Vero…Promovias fa degli abiti splendidi…:-)

      aprile 1, 2014 at 7:57 pm Rispondi

Rispondi

BlondyWitch by Claudia Giordano - Moda e Tips di Fashion Marketing | © Copyright 2017 |
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: