E’ ufficialmente iniziato il conto alla rovescia per AltaRoma AltaModa, evento che si svolgerà nella Capitale, tra il 12 e il 16 Luglio. Missione di AltaRoma, propulsore dell’Haute Couture italiana, e del suo Presidente Silvia Venturini Fendi, è valorizzare le eccellenze fashion, ma anche scoprire nuove culture stilistiche: AltaRoma svolge il ruolo di punto di incontro tra tradizione sartoriale e avanguardia stilistica, fondendo tra loro vari aspetti quali moda, arte e cultura e diventando un punto di riferimento internazionale del fashion system.

Immagine

Nell’edizione di Luglio, stando al calendario (provvisorio) pubblicato da AltaRoma, si inizia nella giornata di Sabato 12 Luglio con le sfilate di Sarli Couture e Luigi Borbone, due grandissimi nomi del panorama dell’Alta Moda italiana, mentre la sera del 12 sarà la volta di Antonella Rossi e soprattutto Giada Curti, stilista che è ormai divenuta portavoce del Made in Italy a livello internazionale.
Si prosegue Domenica 13 con la sfilata della collezione Primavera 2015 di Fabio Quaranta e quella di alta moda internazionale di Rani Zakhem, per finire con la capsule collection di Antonio Grimaldi Haute Couture.
Lunedì 14 sarà invece il giorno delle sfilate di Greta Boldini con la sua collezione P/E 2015, Sabrina Persechino con la sua A/I 2015 e la grande Raffaella Curiel con la sua collezione di alta moda italiana per la stagione A/I 2015 che sfilerà la sera.
Martedì 15 ci saranno le sfilate per la stagione A/I 2014-’15 di Peter Langner e Jamal Taslaq, mentre la sera sarà la volta di Renato Balestra.

Moltissimi anche gli eventi collaterali alle sfilate vere e proprie, dalle presentazioni di libri alle mostre dedicate al Made in Italy e all’artigianalità del nostro Paese, ma soprattutto molti gli eventi e i project work degli studenti delle varie accademie che verranno presentati proprio durante questa edizione di AltaRoma.
Ad esempio, l’Accademia Nazionale dei Sartori realizzerà un mostra con laboratorio dal vivo, l’Accaemia Koefia e l’Accademia di Moda Ida Ferri presenteranno i final works dei propri allievi, mentre l’Accademia Factory 50 darà vita a live exhibitions & digital performances. E ancora, l’Accademia Costume e Moda farà un omaggio a Renato Balestra con i talents dell’edizione 2014, mentre lo IED Roma metterà in mostra il progetto CYCLES. What goes around comes around, ovvero abiti, accessori e gioielli IED Moda che sfileranno in strada in una spettacolare performance.
E poi ovviamente tanti altri bellissimi progetti, tra cui una mostra imperdibile di cui vi parlerò a breve in maniera molto dettagliata. Non dimentichiamo poi che quest’anno si festeggia anche il 10° anniversario di Who Is On Next, il progetto di fashion scouting dedicato ai giovani talenti della moda Made in Italy realizzato da AltaRoma in collaborazione con Vogue Italia. I 9 finalisti scelti sfileranno con le loro creazioni (abiti di prèt-à-porter e accessori) proprio durante la giornata del 14 luglio.

                                                                              Immagine

Insomma ci sono tutti gli ingredienti per un’edizione imperdibile. Vi terrò aggiornati ovviamente, ma per tutte le info vi suggerisco di collegarvi al sito ufficiale www.altaroma.it

To translate the post, click your flag:  


11 thoughts on “Waiting for AltaRoma AltaModa – luglio 2014 edition

Rispondi