to top

L’importanza dei servizi hosting per i blog di moda


Quanto è importante la scelta del giusto hosting nella realizzazione di un fashion blog di successo?

Tantissimo.

Si parla molto spesso di quali strategie mettere in piedi per diventare delle blogger ricercate, quali social sia meglio presidiare e come, e su quali contenuti puntare. Ma in realtà ci sono degli aspetti tecnici, come la scelta del miglior hosting possibile e del dominio giusto, che sono davvero fondamentali per la creazione di un blog di moda professionale ed efficace.

Oggi ho il piacere di ospitare Vincenzo Abate, web editor e copywriter per Keliweb, che spiegherà l’importanza dei servizi hosting per i blog di moda e darà molti suggerimenti utili a chi intende intraprendere questa carriera.

Lascio dunque a lui la parola.

 


 

Con il passare del tempo, i blog di moda sono passati dall’essere un numero esiguo di spazi dedicati (in cui eccentrici personaggi si mettevano in mostra) a una delle attività più svolte in ambito digitale.

Questa grande crescita mette in giusta evidenza quella che è la grande passione verso un mondo, quella della moda, troppo spesso visto come distante. Grazie all’infaticabile lavoro delle Fashion Blogger, questa distanza si è sempre più ridotta, portando i grandi Brand a stretto contatto con appassionati e consumatori.

Fashion Blogger, le paladine del nuovo millennio

Sono tantissime le blogger che decidono di intraprendere questo particolare percorso professionale, ovvero raccontare il mondo della moda, metterne in mostra i segreti ecc. Un esercito di donne (soprattutto) e uomini che inseguono un obiettivo comune, ovvero quello di diventare le nuove Chiara Ferragni.

Diventare un nome, arrivare a guadagnare milioni di euro. Non si tratta di un obiettivo semplice da conquistare ma neanche impossibile. Tutto può essere fatto grazie agli strumenti che internet mette a disposizione.

Aprire un blog, lo spazio ideale

Tra le tante e innumerevoli possibilità che le persone hanno, per coltivare la speranza di diventare dei nomi di riferimento all’interno del mondo fashion, è quello di aprire un blog.

Attenzione, non un sito web. Qui parliamo di blog. Una differenza che può sembrare minima ma che in realtà è nettissima.

Il blog, sostanzialmente, è come una sorta di diario digitale che permette all’utente di condividere continui aggiornamenti che appariranno in ordine di pubblicazione. L’aspetto però più importante che spinge a scegliere il blog piuttosto che un tradizionale sito web, è che con il blog si riesce a spezzare la comunicazione unidirezionale tipica dei siti web.

Con il blog, infatti, permetti agli utenti di commentare i contenuti, così da poter trasformare gli articoli in vere e proprie discussioni.

Hosting + Dominio, gli elementi fondamentali

Per poter lanciare un blog online, occorre servirsi dei servizi adeguati altrimenti non c’è trippa per gatti.

Per creare un blog (così come un sito web) occorre acquistare dei servizi specifici e ottimali per il tipo di lavoro che il blogger dovrà fare. Innanzitutti, bisogna registrare il nome dominio su cui hai deciso di puntare.

Se il dominio che hai scelto non è disponibile (già occupato da un altro utente), la soluzione migliore è puntare su una diversa estensione dominio. Invece del .COM e del .IT, che rappresentano le più conosciute tra le estensioni classiche, puoi decidere di puntare sui Nuovi gTLD, ovvero le nuove estensioni personalizzate (tra cui puoi trovare anche estensioni come il .FASHION o il .STYLE che sono perfette per tale ambito).

Una volta registrato il dominio, bisogna individuare il piano web hosting adatto per le tue necessità. Un hosting è, fondamentalmente, lo spazio web in cui il tuo blog verrà ospitato all’interno di un determinato server messo a disposizione dal provider.

Ti basti sapere, in tal senso, che esistono diversi tipi di hosting. La tua scelta dovrà ricadere su soluzioni economiche ma che garantiscano quelle risorse utili per la gestione del blog.

Perché è importante il servizio hosting? Esso ti permette di ottimizzare al meglio il tuo blog in termini di performance, facendo in modo che i tuoi visitatori non debbano aspettare troppo tempo per i tempi di caricamento. Avere un blog lento significa perdere, nel giro di poco tempo, gran parte degli utenti.

La scelta del CMS: nessuno al di fuori di WordPress

Che tipo di strumento utilizzare per gestire al meglio il tuo nuovo blog di moda? Il mio consiglio è quello di usare, senza pensare neanche per un secondo ad altre possibili alternative, WordPress.

Si tratta del CMS più utilizzato dai blogger, in assoluto il numero uno dell’intera categoria. Tra i tanti motivi che devono spingerti verso questa scelta, te ne elenco 3 fondamentali:

  • WordPress è il CMS più semplice da utilizzare, adatto anche a chi non possiede grandi competenze informatiche.
  • Esiste uno stretto legame tra WordPress e la SEO, perciò avrai più possibilità che i tuoi contenuti conquistino un buon posizionamento su Google.
  • Sono disponibili una miriade di plugin gratuiti con il quale puoi aumentare le funzionalità del software open source.

Ecco perché non puoi fare a meno di WordPress e non devi sprecare del tempo a valutare altre possibilità.

Inizia la tua attività di Fashion Blogger

Una volta individuati tutti i servizi adatti, puoi iniziare a pensare a come strutturare il tuo blog dal punto di vista visivo, come menu ecc. Puoi utilizzare uno dei tanti template disponibili sul web (ti consiglio 5 template gratuiti per WordPress).

Una volta fatto tutto, ecco che puoi finalmente cominciare la tua attività di Fashion Blogger. La scrittura e l’ottimizzazione degli articoli saranno gli elementi fondamentali del tuo lavoro, sosì come la gestione di canali social creati appositmente per creare interazioni con gli appassionati.

Su come strutturare gli articoli per far breccia nel cuore degli amanti della moda, ti consiglio di seguire il lavoro di Claudia Giordano che ringrazio per avermi dato la possibilità di pubblicare sul suo blog questo articolo.

 

Vincenzo Abate


Rispondi

BlondyWitch by Claudia Giordano - Moda e Tips di Fashion Marketing | © Copyright 2017 |
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: