to top

Sanremo look 2016: da domani sui social parte #sparlasparla

sanremo look 2016

Sanremo look 2016: domani sera parte la roulette russa dei look

 

Oh ragazzi, ammettiamolo: sto benedetto Festival di Sanremo lo stiamo aspettando tutti. Io per prima.

Voglio dire, una volta non è che lo si aspettava così, una volta c’era di meglio da fare che passare 5 serate a fare zapping perchè arrivava il Gigi D’Alessio o l’Umberto Tozzi di turno che ti faceva venire voglia di denunciare la Rai o non pagare più il canone per i prossimi mille anni. Una volta c’erano Baudo o Bongiorno, una conduzione classica, troppo classica. Tanto che, classicamente, dopo i primi 20 minuti e al 15° nome impronunciabile dell’autore, ci calava la palpebra. In pratica come sonnifero Sanremo era ottimo.

Adesso no! Giammai mi perderei una puntata del Festivalone! E sapete perchè? Perchè i social ci hanno salvato! Sì lo so, i social non sono tutto e blablabla. Lo diciamo sempre, ma mettetevi nei panni di milioni di italiani che si divertono come non mai a commentare in diretta le gaffe dei conduttori, i testi delle canzoni, il colore dell’abbronzatura di Carlo Conti e…soprattutto… i look di co-conduttori, vallette, ospiti, cantanti, persino del cameramen!!! “Oh, oh, ma guarda quello come si  vestito, ma crede di essere in fabbrica?!?! E’ vestito da operaio!!!” – “Ma guarda che quello è un operaio. E’ uno che lavora sotto palco!!”.

Dai su ammettiamolo: stiamo fremendo per dire la nostra. Se quando gioca l’Italia ai Mondiali siamo tutti coach, quando inizia Sanremo siamo tutti esperti di look. Tutti vogliono dire la loro su cosa indossa Tizio e cosa si è messo Caio. E soprattutto, tutti condividono i loro pensieri live su Facebook o Twitter, così che vedere il Festival equivale a starsene seduti su un immaginario gigantesco divano con altri milioni di persone che, senza romperti le balle sbriciolando sul pavimento mentre sgranocchiano popcorn, condividono la loro opinione spesso pungente e divertente. Il risultato lo conoscete tutti: 5 serate di divertimento puro e di spettegolamento ad oltranza.

L’anno scorso su Facebook era partita una discussione esilarante sugli abiti simil Shining di Emma, sugli outfit con seni calanti e volanti di Arisa, sulle giacche sfoderabili della Bassetti di Moreno, sui mocassini senza calzini di Antonacci, sulle mutande al vento della Atzei, sui look alla Belen della Tatangelo, sul mantello alla Mazinga della Zilli e chi più ne ha più ne metta.

Quest’anno vogliamo essere da meno? Vi dico solo due cose: la prima è che sul palco saliranno Elio e le Storie Tese, Morgan e i Bluvertigo, Patty Pravo, Noemi e altri cantanti che dei look strani ne hanno fatto una filosofia di vita.

La seconda è che Enzo Miccio si è proposto come commentatore ufficiale di look.

Miccio???

Miccio lo sai vero che te la dovrai vedere con altri 10 milioni e passa di italiani che vorranno dire la loro? Sei sicuro di volerlo fare?

Io, per i Sanremo look 2016, ho già pronto il mio hashtag ufficiale che lancerò da domani su Twitter e Facebook e che sarà #sparlasparla.

Volete essere dei nostri? Ci vediamo da domani sui social con questo hashtag e ovviamente #Sanremo2016, io vi aspetto eh! 😉

Intanto facciamoci un breve ripassino dello scorso anno (trovate l’intero post qui–> Festival 2015-tutti i look)

Alcuni look di Sanremo 2015

sanremo look 2016

2

3

4

5

6

7

8

Gian Mattia D'Alberto - lapresse 14-02-2015 Sanremo IM spettacolo Sanremo 2015 - 65mo Festival della canzone italiana serata finale nella foto: Rocio Munoz Morales , Carlo Conti , Arisa , Emma Gian Mattia D'Alberto - lapresse 14-02-2015 Sanremo IM enterteinment Sanremo 2015 - 65th Italian Song Festival In the photo: Rocio Munoz Morales , Carlo Conti , Arisa , Emma

65' Festival della Canzone Italiana Festival di Sanremo 2015 (Ph.Daniele Venturelli)

 


Rispondi

BlondyWitch by Claudia Giordano - Moda e Tips di Fashion Marketing | © Copyright 2017 |
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: