Si è svolta ieri, 9 Novembre, la IX Edizione di Roma Fashion White, la kermesse dedicata alla moda sposa e alle eccellenze del Made in Italy che gravitano attorno al giorno del fatidico sì, con le nuove proposte dell’Alta Moda Sposa che sono state presentate nella suggestiva Chiesa Episcopale di San Paolo Entro le Mura, nel cuore di Roma.

La location

Chiesa San Paolo Entro Le Mura 2

Ideata dal fashion producer Antonio Falanga, Roma Fashion White è stata prodotta dalla Together Eventi Comunicazione e organizzata in collaborazione con la P&G Events di Grazia Marino e Paolo Zaccagnino, mentre a condurre la serata ci ha pensato una delle più stimate giornaliste del fashion system, Cinzia Malvini.

Photo courtesy of Studio Fotografico Catino – Cinzia Malvini e Antonio Falanga

C. Malavini-A. Falanga

Lungo la navata della Chiesa, diventata passerella grazie al progetto di lighting design della TechnoElite di Roma, ha sfilato la nuova collezione d’Alta Moda Sposa dell’Atelier Gemelle Donato Sposa, orgogliose promotrici dell’Hand Made italiano nel mondo, punto di riferimento nazionale e internazionale dell’Haute Couture Sposa con la collezione NARCISO, omaggio alla bellezza e all’arte del Caravaggio, che ha incantato l’intero parterre per la scelta di tessuti  e pizzi di particolare pregio, studiati e confezionati con incredibile meticolosità.

Gemelle Donato

Gemelle Donato 1

Gemelle Donato 2

Gemelle Donato 3

Gemelle Donato 4

Si è poi passati  agli anni della Dolce Vita romana ai quali si è ispirato Mauro Galante Haute Couture per le sue romantiche spose: la sua collezione ha dato vita a silhouette femminili ma pulite, sottolineate da delicati elementi decorativi che incorniciano il corpo, sfiorano il ginocchio o toccano la caviglia evidenziando tagli perfetti. La Sposa firmata da Mauro Galante è infatti romantica e sognatrice, in un trionfo di tulle, cristalli, pizzi rebrodèe, seta fluida, chiffon e diamantino.

Mauro Galante Haute Couture

Mauro Gala 1

Mauro Gala 2

Mauro Gala 3

Mauro Gala 4

Ha emozionato la sposa proposta da Gian Paolo Zuccarello, ideata nell’Atelier Alta Moda Sposa nel centro storico di Albano Laziale: i suoi abiti vengono realizzati interamente a mano, rispettando il rigore della classica tradizione sartoriale italiana, ideali per una sposa delicata, eterea.

Gian Paolo Zuccarello

Gian Paolo Zuccarello 1

Gian Paolo Zuccarello 2

Gian Paolo Zuccarello 3

Gian Paolo Zuccarello 4

Tra le novità di questa edizione di RomaFashion White c’è stato anche il lancio di una capsule-collection dedicata a uno degli accessori più caro alle donne: la Borsa. Dieci originali e pregiatissime “Wedding Bags” artigianali, realizzate a mano per il giorno del fatidico “Sì” ideate dalla fashion designer Adele Guacci e realizzate dal suo brand Aribea, hanno sfilato lungo la navata della Chiesa.

Aribea by Adele Guacci

ARIBEA 1

ARIBEA 2

ARIBEA 3

ARIBEA 4

Per concludere i quadri moda di RomaFashion White si è anche dato spazio in passerella agli stilisti del domani: novità assoluta della serata e gratificante presenza all’evento è stata infatti quella dell’Accademia di Moda SITAM di Lecce, ente formativo di eccellenza sul territorio pugliese, che ha presentato la collezione 2015 interamente progettata e realizzata dagli allievi del corso di moda. La collezione, ispirata al capospalla femminile e caratterizzata dall’unione delle tecniche sartoriali del Made In Italy con la tecnologia d’avanguardia, è stata lungamente applaudita per la precisione dei tagli e della confezione, per l’originalità dell’idea e il coraggio di utilizzare tessuti difficili da lavorare.

Accademia di moda Sitam

SITAM 2

SITAM 3

SITAM 4

Ricchissimo il parterre degli ospiti presenti tra i quali Elisa Silvestrin, Laura e Silvia Squizzato, Dani Del Secco D’Aragona, Vincenzo Bocciarelli, Didi Leoni, Roberta Beta e, per la moda, Vittorio Camaiani ed Enzo Merli.

Nel corso dell’evento RomaFashion White è stato poi conferito il “Premio alla Carriera e alle Professioni Moda” giunto alla sua XIV Edizione che è andato: per la per la Sezione “Comunicazione” a Massimo Leonardelli;

Massimo Leonardelli

per la Sezione “Hair Designer” a Salvo Filetti;

Salvo Filetti

per la Sezione “Fashion Testimonial” a Sofia Bruscoli;

Sofia Bruscoli

per la Sezione “Talent Scout” a Federico Poletti (qui in foto insieme allo stilista Vittorio Camaiani)

Fedrico Poletti - Vittorio Camaiani

per la Sezione “Location di Prestigio” al Coffee House Palazzo Colonna Elena Parmegiani;

Elena Parmeggiani

per la Sezione “Accademie di Moda” al SITAM Lecce,

SITAM 1

per la Sezione “Make Up Artist” a Viviana Ramassotto,

Viviana Ramassotto

per la Sezione “Moda in TV” a Barbara Modesti e per la Sezione “Giornalismo” a Germana Consalvi.

————————————————————————————————————————————————-

I Partners “immagine” a RomaFashion White 2015 sono stati: per l’hairstyle e le acconciature Compagnia della Bellezza, il marchio leader della coiffure Made in Italy con oltre 300 ateliers in Italia ed Europa,  fondata nel 1992 da Salvo Filetti e Renato Gervasi. A coordinare l’hair fashion team di CdB Roberto Maselli insieme a Patrizia Piscitello e Stefano D’alisera; Viviana Ramassotto, look maker, che con il suo gruppo Vivi MakeUp ha avuto il compito di curare il makeup delle splendide modelle.
Main Partner dell’evento l’Azienda Vitivinicola Antica Tenuta Pietramore.
Partners dell’evento: I Sentieri di Bacco di Beatrice Trebisacce, Tutti Gusti Catering, il liquore “elixir” Anisetta Rosati, il pastificio artigianale Gusto Fantastico, IGENI, la Immobiliare Lesan 1987 S.r.l, NewCo Agency Tour Operator, La Semicroma del M° Antonio Nasca, la Società Blama e il “Margutta Fashion Club” partner social dell’evento. Si ringraziano anche i Media Partners dell’evento: Info Draft Web Agency, Pianeta Donna e HTO.tv e Radio Colonna.
Hanno collaborato all’evento, effettuando uno stage formativo, le studentesse del corso di Laurea in Scienze della Moda e del Costume, dell’Università Sapienza di Roma, tenuto dalla Prof. Anna Florenzi.
 

2 thoughts on “Roma Fashion White 2015: l’Alta Moda Sposa sfila in Chiesa

Rispondi