to top

Rinnova il tuo stile con Marbet: tante soluzioni creative per dare nuova vita al guardaroba


Rinnovare il guardaroba con le patch termoadesive Marbet: una soluzione creativa e low cost per dare nuova vita ai nostri capi

 

Alzi la mano chi di voi ha già fatto il tanto temuto cambio di stagione.

Ok, lo ammetto, io ancora non l’ho portato a termine: avevo iniziato prima he arrivasse quell’ondata di freddo gelido che mi ha subito fatto cambiare idea.

Risultato: sono rimasta con la roba ammonticchiata un po’ qui e un po’ là, indecisa se mettere via tutti i capi invernali o tenermi qualcosina di riserva.

Al di là delle considerazioni personali sul guardaroba, c’è una cosa che credo proprio ci accumuni tutte quando mettiamo mano al fatidico cambio di stagione: la voglia di buttare via una quantità enorme di cose che non ci entrano più/non ci piacciono più/non ci convincono più. O magari sono rotte, rovinate, noiose.

Capita. Sarà capitato sicuramente anche a voi di aprire l’armadio ed esclamare “Ma questa maglia da quanto non la metto più?” oppure “Questa canotta è così anonima…cosa mi sarà saltato in mente di comprarla?”

Sono pensieri che ci accumunano tutte, non temete. Ma la soluzione è davvero buttar via tutto e buonanotte? Ovvio che no.

Io solitamente preparo le cose da dar via (e che sono ancora in buone condizioni) per mandarle alla raccolta degli abiti usati, ma quello che ancora non sono convinta di dar via, allora lo trasformo!

Ago, forbici, scampoli di stoffa riesumati da precedenti trasformazioni, un po’ di fantasia, un bel po’ di pazienza e…via al cambiamento!

Certo per chi non è esperta con ago e filo non è proprio semplicissimo, ma oggi voglio svelarvi una cosa che ho scoperto recentemente e che, credetemi, vi semplificherà la vita non poco.

Oggi infatti voglio parlarvi delle bellissime patch firmate Marbet.

Marbet: tradizione ed innovazione Made in Italy per trasformare i vostri capi

Per chi non lo conoscesse, Marbet è un geniale brand tutto italiano (la sede si trova a Gragnano Trebbiense, in provincia di Piacenza) che produce e commercializza prodotti per la merceria.

Nato nel 1978 su iniziativa dei coniugi Bettaglio Giorgio e Marisa, dopo vent’anni di esperienza nel settore il brand è passato nelle mani dei quattro figli Claudia, Marco, Andrea e Stefania Bettaglio.

1. Claudia Bettaglio -Titolare responsabile risorse umane e ufficio acquisti 2. Marco Bettaglio – Titolare responsabile direzione commerciale e strategie aziendali 3. Andrea Bettaglio – Titolare responsabile marketing e ricerca sviluppo 4. Stefania Bettaglio -Titolare responsabile amministrativa e Web-Net.

 

Al sapore tipicamente Made in Italy dello loro soluzioni merceologiche che comprendono davvero tantissimi prodotti, si aggiunge anche un grande rispetto per l’ambiente: dal 2007 infatti l’azienda viene alimentata attraverso un grande impianto fotovoltaico che produce energia pulita, evitando di immettere nell’ambiente ben 70 tonnellate di anidride carbonica e azzerando il consumo di 24 tonnellate di petrolio.

Tradizione e innovazione Made in Italy dunque si legano strettamente in questo brand che fornisce soluzioni merceologiche per tutti i gusti!

La sede dell’azienda

I prodotti che potete trovare anche sul sito Marbet sono tantissimi: dalle toppe in diversi materiali per ridare vita a capi che si sono ad esempio strappati ma che non volete buttare perchè sarebbe un peccato, ai rinforzi per i jeans; dai decori applicabili (anche in Lettering) alle etichette personalizzabili.

E ancora, da Marbet potete trovare strass per impreziosire capi e accessori, bordure in ecopelliccia per rendere unici i vostri capispalla, accessori di lingerie per rinnovare reggiseni & co, più una serie di strumenti altamente professionali come forbici, spazzole da sarto, spray per i tessuti e tantissimo altro.

Io però vorrei parlarvi in particolare delle patch firmate Marbet: le patch termoadesive sono tra i prodotti che amo di più perchè con poco (basta un ferro da stiro e due minuti del vostro tempo), si può dare una vita tutta nuova ai capi di abbigliamento un po’ anonimi che abbiamo nell’armadio.

Ad esempio avevo due canotte, una nera e una grigia, acquistate in saldo: niente di speciale, ma effettivamente guardandole bene avrebbero avuto proprio bisogno di qualche cambiamento un po’ più stiloso.

Così ho provato le patch Marbet – rigorosamente Rock (amo questo stile e quest’anno va tantissimo) – e le ho applicate. Guardate un po’ la differenza! Adesso sì che sono personalizzate 🙂

Il procedimento è super facile:

  • Scegliete il capo da rinnovare, posizionate la parte termoadesiva della patch verso il basso poggiandola sul capo
  • Proteggete il capo di abbigliamento con un panno
  • Pressate per 25/30 secondi con il ferro da stiro alla temperature COTONE
  • Ripetete l’operazione al rovescio e il gioco è fatto!

Ed ecco il risultato.

Stessa cosa con una giacca H&M che avevo da un po’: avevo già modificato questo blazer aggiungendo sui revers delle borchiette, ma da tempo meditavo di apportare qualche altro cambiamento: ebbene grazie alle patch rock di Marbet, adesso la mia giacca è più fashion che mai!

Io vi suggerisco di provare anche voi i prodotti di questo brand per tre motivi semplicissimi:

  • Sono facilissimi da usare e personalizzabili al massimo
  • Vi permettono di dare nuova vita ai vostri capi in modo assolutamente low cost
  • Sono bellissimi e talmente diversi tra loro che provarli tutti è davvero un piacere.

Fate un giro anche voi sul sito di Marbet, liberate la vostra creatività e fatemi sapere cosa avete trasformato 😉

E se cercate idee in più, sul canale Youtube dedicato troverete tanti semplici tutorial.


Rispondi

BlondyWitch by Claudia Giordano - Moda e Tips di Fashion Marketing | © Copyright 2017 |
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: