to top

Perché NON devi usare i Social se NON vuoi avere più Clienti


Perché essere presente sui Social non basta per una strategia online per il tuo negozio

Perché le persone sono sui Social Network?

Prima ancora di capire se e come usare i Social Network per il proprio business, è opportuno trovare la risposta a questa domanda.

Viviamo in un mondo dove le persone ogni giorno visitano i Social Network in diversi momenti della giornata: quando sono a lavoro, quando escono per fare la spesa, quando sono con gli amici in un locale, quando sono in giro a fare shopping, e quando vogliono divagare la mente allontanandosi dallo stress quotidiano.

I social Network sono diventati spazi di comunicazione che permettono di far dialogare non solo le persone, amici, ex colleghi o compagni di scuola tra di loro, ma sono anche diventati dei punti di connessione tra le aziende e i propri clienti: dove le prime vogliono ottenere sempre di più visibilità da parte dei secondi, senza buttare i propri soldi e trovando un ritorno economico.

Ma per utilizzare i social in maniera professionale, non basta pubblicare un post quando capita.

Come utilizzare i Social Network per avere più clienti che entrano nel tuo negozio? Che acquistano sul tuo ecommerce? Che visitano in maniera continuativa il tuo negozio?

Beh, te lo spiego subito. Innanzitutto, essere presenti su questi canali non vuol dire pubblicare solo dei contenuti quando capita. Ma vuol dire capire in che modo quei contenuti possono essere utili per vendere i tuoi prodotti, facendo comprendere i punti di forza del tuo negozio, cosa produci o vendi, e come puoi riuscire a coinvolgere le persone che varcheranno la porta del tuo negozio.

Come usare i social network per non rimanere invisibili

Sicuramente, se sei presente sui social network è perché vuoi far conoscere i tuoi prodotti ai tuoi potenziali clienti. Prima di cominciare, però, dovresti farti (e rispondere) a queste domande:

  • Che cosa stai offrendo?
  • In cosa il tuo prodotto è differente dagli altri?
  • Perché le persone dovrebbero venire da te e non dai tuoi concorrenti?

Rispondere a queste domande ti sarà di aiuto per il secondo step della tua strategia: creare una relazione con i tuoi clienti. Non basta infatti pubblicare post che promuovono il tuo prodotto e aspettare che, in stile Apple, folle di persone urlanti non vogliano fare altro che bussare alla porta del tuo negozio.

Dovrai, prima,  rispondere ad ogni dubbio, esigenza e,  soprattutto nel settore della moda, anticipare i gusti e le tendenze per far sentire le persone che ti seguono sempre al top!

Per aumentare la visibilità dei tuoi contenuti e per rafforzare la tua immagine aziendale, potrai per esempio dar loro dei consigli.

Ricordatelo bene. Una regola che dovrai tenere sempre a mente sarà quella di non fare semplicemente pubblicità del prodotto in sé, ma come quel prodotto può essere utile alle persone!

Se, per esempio, parliamo di un vestito, come può essere indossato? In quale occasione? Qual è l’abbinamento perfetto?

Essere sui social Network per farci trovare dalle persone giuste

Oggi, non facciamo quasi mai in tempo a distogliere gli occhi dal nostro smartphone. Lo utilizziamo quando siamo in giro intenti a fare shopping, quando siamo in palestra, quando cuciniamo e, grazie alla geolocalizzazione veniamo coinvolti dalle promozioni dei negozi nelle nostre vicinanze.

Vogliamo comprare un paio di scarpe nuove? Una nuova gonna? Un nuovo gioiello? I social Network ci vengono in soccorso, promuovendo contenuti potenzialmente attraenti che consentono alle persone di collegarsi  sulle indicazioni stradali: arrivando così a destinazione per acquistare il prodotto.

Non trovi quindi che sia il caso di farti trovare anche tu come il tuo concorrente?

Infatti, una delle regole del marketing è farsi trovare dalle persone giuste, con il messaggio giusto, nel momento giusto. Quindi devi farti trovare dai tuoi potenziali clienti nel momento esatto in cui hanno bisogno di te.

Potresti, per esempio, usare i social con delle promozioni ad hoc sui tuoi prodotti e un outfit del giorno. Non trovi che potrebbe essere un’idea carina per permettere alle persone di varcare la porta del tuo negozio in quello specifico istante? Scegliendo te invece di un tuo concorrente?

Ma come fare in modo che il tuo negozio acquisisca visibilità grazie ai social e aumentare i tuoi clienti?

Di seguito ecco 5 strategie che puoi utilizzare fin da ora, per fare business con i social network e capire l’importanza di usarli in modo consapevole e redditizio.

Cominciamo.

1. Pianifica una strategia

Spesso ho sentito dire che creare contenuti sui Social Network è qualcosa che può fare chiunque, che i social sono gratuiti quindi perché mai pagare qualcuno competente che li gestisca?

Te lo spiego subito: essere sui social per divagare la mente può farlo chiunque; essere sui social per generare profitto, invece, è un lavoro complesso e richiede un approccio analitico che consente di creare un flusso di lavoro per convertire le persone che visitano i tuoi canali, in clienti paganti.

Perciò, prima di iniziare, rispondi a questa domanda “per quale motivo la mia azienda dovrebbe essere presente sui Social Network?” Un buon obiettivo, unito a una buona strategia ti consentirà di capire i singoli passi, le singole azioni da intraprendere quando si decide di essere online.

2. Crea un piano editoriale

Il secondo step è quello di capire quali contenuti andare a pubblicare per farti conoscere dai tuoi clienti! Questo prevede la stesura di un piano editoriale. Questo non vuol dire che devi prenderti mesi e mesi di tempo per realizzarlo.

Vi sono casi specifici in cui dovrai creare la tua strategia in tempi brevi (anche solo una settimana). In quel caso dovrai capire, prima di tutto, quanti post e contenuti realizzare in quel periodo di tempo. Ricorda però di favorire sempre la qualità alla quantità.

Puoi anche optare di pubblicare cento contenuti al giorno, ma se poi non interessano a nessuno, nessuno busserà alla tua porta!

3. Crea delle promozioni

La moda si sa, è piena di offerte lungo tutti i mesi dell’anno e varia con il variare delle stagioni. È il periodo dei saldi? Vuoi lanciare un nuovo capo di abbigliamento? Bene! Creare delle promozioni su misura per queste offerte ti consentirà di raggiungere più persone possibili interessate ad indossare i tuoi capi di abbigliamento.

4. Analizza i risultati

Per capire gli esiti dei tuoi investimenti nelle attività di marketing, dovrai analizzarne i risultati di ogni singola azione. Quando inizi infatti a pianificare una strategia dovrai darle un tempo limitato, allo scadere del quale dovrai analizzare ciò che hai prodotto in questo lasso di tempo.

Una delle prime azioni che dovrai analizzare, sarà quella di comprendere come le promozioni online, siano state utili per farti raggiungere i tuoi obiettivi (le persone che visitano il tuo negozio, per esempio) e capire quali sono state le persone che, effettivamente, hanno visitato il tuo negozio grazie alle promozioni online e non per il passaparola.

Potresti creare un coupon, un codice sconto da collegare alla tua promozione, e misurare quindi in maniera scientifica i tuoi risultati. Questo ti consentirà di comprendere cosa puoi migliorare, per rafforzare il tuo brand!

Ma, se hai già intrapreso questa strada e hai già iniziato a muovere i primi passi sui social, di seguito ti elenco 3 errori da evitare assolutamente.

  1. Evita di usare i social solo come vetrina virtuale dei tuoi prodotti. Come regola base ricorda di pubblicare, ogni 5 post non più di 1 promozionale. Ricorda che i Social Network vengono usati per divagare la mente, per divertirsi o per imparare cose utili, perciò crea sempre interazione con i tuoi clienti, insalda un legame di fiducia e comunica chi sei senza essere autoreferenziale.
  2. Non essere un’azienda fantasma. Sii sempre presente quando le persone ti scrivono (nel bene o nel male) Rispondi sempre ai commenti e alle obiezioni. Ricorda che l’ultima parola spetta sempre a te! Questo aumenterà la tua autorevolezza poiché, anche se non dovessi esprimere la tua opinione (questa scelta spetta sempre a te), ricorda che le persone parleranno sempre di te (positivamente o negativamente). Non trovi che è meglio controllare, ed eventualmente ribattere, ciò che hanno da dire?
  3. Non pubblicare solo quando hai voglia. Se è vero che un buon piano editoriale è la scelta migliore, questo vuol dire che devi sempre tenere a mente di non pubblicare secondo il desiderio del momento! Devi, invece, capire (anche grazie all’analisi del tuo target e della tua Community) quando è opportuno pubblicare, quali sono gli orari e i giorni preferibili per raggiungere in misura maggiore le persone che potrebbero essere interessate ai tuoi prodotti.

Conclusioni

Se non hai tempo e modo di elaborare una strategia, di pianificare un piano editoriale e di comprendere i meccanismi per creare delle promozioni online ti consiglio di ingaggiare un professionista. Ognuno ha il suo lavoro e se ognuno di noi si concentrasse a fare ogni cosa, non riuscirebbe a fare tutto. Se ti concentrassi in questa attività di comunicazione, chi gestirebbe il tuo negozio?

Cosa ne pensi? Sei già presente sui Social? Quali? Li gestisci tu in maniera autonoma o ti fai aiutare da un professionista? Ti aspetto nei commenti!

 

CHI E’ L’AUTRICE DELL’ARTICOLO

Sono Silvia Marini e mi occupo di web marketing. Sono cresciuta leggendo libri di marketing e comunicazione. Il mio core business è la comunicazione online per le micro-imprese e il mio obiettivo è aiutarle a comprendere come gestire piccoli budget da allocare online.

Clicca qui per scoprire come puoi promuovere il tuo negozio di abbigliamento sui social.


 


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

BlondyWitch by Claudia Giordano - Moda e Tips di Fashion Marketing | © Copyright 2017 |
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: