Lunedì 14 ottobre è stato inaugurato il nuovo negozio flagship della maison Hermès a Milano, in via Montenapolone 12, nel cuore delle vie dello shopping meneghino.

La novità che salta subito all’occhio è la nuova scelta cromatica della maison che opta per una particolare sfumatura di giallo, già ribattezzata “Giallo Milano” perché  ispirato alle facciate dei palazzi patrizi milanesi, scelto come colore di punta per l’intera boutique. I 600 metri di negozio, oltre ad essere uno dei più grandi investimenti italiani dell’anno per Hermès, sono stati suddivisi tra piano terra – dedicato alla “seta” e all’Uomo e primo piano, dedicato alla gioielleria e agli orologi. Qui si trova anche la parte riservata al pret-à-portèr donna, alla piccola pelletteria e alle scarpe, tra cui gli stivali e i riding boots realizzati appositamente per l’apertura milanese. Alla cerimonia d’apertura, per il classico taglio del nastro, erano presenti  Francesca di Carrobbio, direttore generale di Hermès Italie, e da Axel Dumas e Patrick Thomas, copresidenti di Hermès, affiancati da Pierre-Alexis Dumas, direttore artistico della Maison francese. L’allestimento creativo delle vetrine è stato affidato ad Analogia Project, nome dietro al quale troviamo gli artisti italiani Andrea Mancuso ed Emilia Serra, mentre l’intrattenimento musicale è stato affidato ai live dei Pilobolus e del Dj Prince Charles. Tra gli ospiti, solo per citarne alcuni, oltre a Franca Sozzani di Vogue, anche Letizia Moratti, Lapo Elkan e Marta Marzotto.

           Immagine


2 thoughts on “Nuova apertura milanese per la boutique Hermès

Rispondi