to top

Mostra Trama Aurunca: intrecci di note, musica e moda al Museo della Civiltà


Al Museo della Civiltà di Roma è andato in scena un inedito e spettacolare connubio tra musica e moda organizzato in occasione della Mostra Trama Aurunca.

 

Da sempre quello tra moda e musica risulta essere uno dei connubi meglio riusciti: entrambe suscitano emozioni e stimolano canali sensoriali diversi, ma in un certo qual modo affini tra loro.

E’ così che nasce l’idea della stilista Lisa Tibaldi che, per celebrare il successo della sua mostra Trama Aurunca … Emozioni e Creatività di un Territorio, ha deciso di creare un’inedito mix tra musica e moda.

Lisa Tibaldi.

Nel prestigioso Salone d’ Onore del Museo della Civiltà di Roma sono state presentate infatti tre splendide creazioni sartoriali in “black&white” realizzate con tessuti preziosi: le creazioni hanno fatto da cornice al concerto “Intrecci di Note” organizzato in collaborazione con l’Orchestra sinfonica del Conservatorio “Licinio Refice” di Frosinone che, con i suoi 45 anni di storia, gli oltre 130 docenti e i 1.200 alunni che affollano i corsi di musica, è da anni uno dei principali poli culturali della Terra Aurunca.

I 35 elementi dell’Orchestra, diretta magistralmente dal Maestro Giorgio Proietti, Direttore Stabile della Accademia Internazionale di Roma, nonché Professore Ordinario di Direzione d’Orchestra presso il Conservatorio“Licinio Refice”, hanno eseguito brani sinfonici composti da W.A. Mozart, L.V. Beethoven e F. Mendelssohn.

Voglio rivolgere un sentito e doveroso ringraziamento al Direttore del Museo della Civiltà Leandro Ventura, al Presidente del Parco Naturale dei Monti Aurunci Michele Moschetta, al Presidente del Conservatorio “Licinio Refice” Dott. Domenico Celenza, al Direttore del Conservatorio “Licinio Refice” M° Alberto Giraldi ed infine al M° Giorgio Proietti, che oltre a patrocinare e collaborare all’organizzazione della manifestazione, hanno colto l’importanza e le finalità dell’iniziativa. La Musica e la moda sono reali e concrete risorse culturali del nostro paese e grazie al loro sostegno credo d’aver vissuto una delle pagine più belle della mia vita professionale.

ha dichiarato Lisa Tibaldi.

A curare l’immagine delle modelle ci hanno pensato Giovanni Grieco, che ha realizzato le acconciature personalizzandole con intrecci di stramma, e Mauri Menga che le ha rese ancora più belle con il suo intenso ed elegante make up.

Sarà possibile ammirare la mostra Trama Aurunca … Emozioni e Creatività di un Territorio nello storico Museo dell’Eur fino al prossimo 30 aprile.

 


Rispondi

BlondyWitch by Claudia Giordano - Moda e Tips di Fashion Marketing | © Copyright 2017 |
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: