moda mare 2016 costumi

Moda Mare 2016: bikini o intero? Questo è il problema!

 

Non so perchè, ma ogni anno quando arriva il fatidico momento di parlare delle tendenze per i costumi da bagno, io scelgo sempre il lunedì per scrivere.

Dev’essere qualche richiamo atavico di cui non sono consapevole…In effetti il lunedì solitamente è il giorno in cui si iniziano le battaglie più toste tipo:

  • mettersi a dieta
  • smettere di fumare
  • disintossicarsi da Whatsapp
  • smetterla di prendersela per i chili di spam in arrivo nella casella gmail
  • iniziare la palestra

Praticamente il giorno in cui tutti i buoni propositi si presentano puntuali ad affastellarsi nella nostra testa…senza una via d’uscita, nè una risoluzione immediata.

Il giorno delle battaglie perse, và.

Ora, non so se voi vi siete già poste il problema di dare un’occhiata alla moda mare 2016 che si trova su internet o nei cataloghi dei principali brand…Io per scrivere questo articolo ho dovuto farlo e vorrei mettervi in guardia:

Se siete in un periodo di down psicologico in cui più che a Gisele Bundchen vi sentite vicine (come forma fisica) a Tina Cipollari…le immagini che vedrete in questo post sul beachwear 2016 potrebbero farvi venire voglia di trascorrere le prossime vacanze estive al Terminillo…

Se invece non temete nulla, o mie intrepide lettrici, addentriamoci allegramente nel fantastico mondo delle tendenze moda dell’estate 2016. In particolare nel mondo di bikini, interi & co.

A proposito: se vi state chiedendo cosa andrà di moda quest’anno in spiaggia, o se siete incerte tra intero e bikini, tranquille. Andranno tantissimo entrambi. E anche i trikini tornano a fare la loro comparsa insieme a culotte, volant e colori fruttosi (si può dire fruttoso? Chiamate l’Accademia della Crusca e segnalateglielo please!) 🙂

Ma veniamo a noi.

Eccovi dunque i modelli più belli per la moda mare 2016 dei principali brand (ma se non vi va di andare in negozio a sottoporvi alla tortura della prova in camerino e preferite l’acquisto online, continuate a leggere…Vi svelo anche gli indirizzi di e-commerce davvero carini!)

Moda Mare 2016: le proposte dei brand

Iniziamo da Calzedonia che, come sempre, ci affascina con modelli assolutamente irresistibili. Quest’anno ci propone, oltre alla consueta modella stile bronzo di Riace al femminile impersonata stavolta dalla top Adriana Lima, dei bellissimi costumi declinati in colori brillanti assolutamente di tendenza quest’anno: verde, azzurro, fucsia e turchese sono le principali tinte del catalogo moda mare 2016 di Calzedonia, ma non mancano i trikini e i bikini in total white lavorati a traforo. Immancabili poi i costumi da bagno interi, una scelta chic e senza tempo.

Costumi Calzedonia 2016

moda mare 2016 calzedonia

summer-adriana-lima-02

moda mare 2016 calzedonia 2

summer-adriana-lima-04

summer-adriana-lima-05

Passiamo ai costumi GoldenPoint presentati durante la sfilata Summer On You dove sono state proposte 4 maxi tendenze per la moda mare 2016, ovvero Summer is Stylish, Floral, Colorful e Chic: 4 stili per soddisfare i gusti di tutte le donne abbinando tessuti innovativi con fantasie che seguono i trend del momento. Ps. da notare gli orecchini in stile “gonnellino hawaiano”…davvero originali!

Costumi 2016 GoldenPoint

moda mare 2016 goldenpoint

golden-point-costumi-2016-1000-23

moda mare 2016 golden point2

golden-point-costumi-2016-preview

Passiamo alla moda mare 2016 del brand Yamamay: qui ci si tuffa idealmente nelle azzurre acque delle Maldive con la collezione #yamamyrocksmaldive. Colori del mare, linee sensuali e stili per tutti i gusti.

Yamamay costumi 2016

moda mare 2016 yamamay

yama2

yama3

yama4

Il brand Parah ha invece chiamato la sua collezione di beachwear “Color Flash”: nome perfetto per costumi dal mood contemporaneo, dalle linee moderne e dalle stampe gemetriche in colori accesi e quasi fluo come quelli presentati per l’estate 2016. Viola, blu, fucsia, giallo con pennellate di bianco rendono la collezione davvero originale. Non mancano le stampe jungle e l’elegantissimo nero.

Costumi Parah 2016

moda mare 2016 parah

parah 3

parah 4

parah 5

parah

Costumi originali, fuori dai soliti schemi, ipercolorati e caratterizzati dalla contaminazione di stili ed ispirazioni? Se state cercando questo per la moda mare 2016 allora non potrete non amare i costumi firmati dalla stilista Stella Jean. Bellissimi e unici nel loro stile, proprio come la loro creatrice.

Costumi Stella Jean 2016

moda mare 2016 stella jean

stella jean2

stella jean3

Se Calzedonia punta su una testimonial d’eccezione come Adriana Lima, Tezenis per la sua moda mare 2016 ne sceglie una altrettanto cool: si tratta della cantante Rita Ora, volto della nuova collezione beachwear. E punta su stampe iper colorate, fantasie geometriche, linee femminili e colori vitaminici.

Costumi 2016 Tezenis

all-bannerRitaOra-landingMare16-tzn

rita-ora-indossa-bikini-con-fantasia-geometrica

tezenis

I soliti brand vi hanno un pochino stancato e vorreste qualcosa di diverso? Magari anche da comprare online perchè il tempo stringe? Don’t worry: vi segnalo degli e-commerce carini, comodi, veloci da consultare e pieni di proposte interessanti (e per comprare..basta un clic!)

Moda Mare 2016: i costumi…a portata di clic!

Partiamo da Bikini World:

Bikini World offre nel suo e-commerce brand come David Mare, Vacanze Italiane, Iconique e Aquawear: i costumi rispettano dunque lo stile italiano garantendo alta qualità, lavorazione artigianale e cura nei dettagli. Punti di forza: stile, perfetta vestibilità e shape control.

moda mare 2016 bikini world

Poi c’è anche Pin Up Stars (tra le testimonial c’è anche Chiara Biasi): costumi di brand giovani ed innovativi.

pin up stars

E che ne dite di Bluetè? Sul loro e-commerce potrete trovare costumi per tutti i gusti, caratterizzati da tessuti internazionali e manifattura italiana (e se acquistate 2 costumi la spedizione è gratuita).

moda mare 2016 bluetè

Infine un brand d’Oltreoceano dal mood chic e sensuale: la Maison de Pascale

pascale

E voi quali costumi acquisterete quest’anno? La moda mare 2016 continua…


Rispondi