to top

IT Parfum: i 10 profumi più amati di sempre


Vi è capitato di vedere la tv in questi giorni? A me sì: proprio ieri sera, mentre aspettavo che iniziasse il film, mi sono sorbita circa 10 minuti di pubblicità di cui, escludendo il micione che fa lo slalom tra le trousse della Pupa, ¾ erano spot di profumi. Ovviamente iper griffati, iper chic e iper desiderati.

Si sa che prima di Natale è consuetudine che la pubblicità si concentri sui prodotti più appetibili e “regalabili”, ma la cosa che mi sono chiesta è: mettiamo il caso che qualcuno decida di comprare davvero un profumo sull’onda dell’entusiasmo pubblicitario e mettiamo che questo qualcuno sia a digiuno di essenze e fragranze varie, come fa a scegliere qual è il migliore o anche semplicemente il più adatto?

Image

Ed ecco qui un piccolo, piccolissimo vademecum dei 10 profumi più famosi, venduti, apprezzati e amati. Lo so, all’elenco ne mancano molti altri, tutti ottimi, ma questi sono gli IT Parfum, i grandi classici senza tempo e i profumi più iconici degli ultimi anni.

Divertitevi a scoprirli e a scoprire cosa contengono!

IT PARFUM 1 – Chanel n°5 – Coco Chanel. Anno 1921:

Image

Voluto da Coco Chanel e commissionato al chimico Ernest Beaux che miscelò per la prima volta essenze naturali e sintetiche (80 ingredienti differenti, tra i quali essenza artificiale di gelsomino). La più grande e indiscussa testimonial della fragranza è stata sicuramente Marilyn Monroe: durante un’intervista nel 1952, l’attrice dichiarò: «Cosa indosso a letto? Chanel N°5, ovviamente». Cosa contiene? Note di Testa: aldeidi, bergamotto, limone e neroli; Cuore: gelsomino, rosa, mughetto e iris; Fondo: vetiver, sandalo, vaniglia e ambra.

IT PARFUM 2 – Eau des merveilles – Hermes. Anno 2004:

Image

Un’incantevole fragranza che racchiude lo spirito delle foreste, la memoria degli oceani e la lucentezza delle costellazioni. Cosa contiene? Balsamo del Perù, vaniglia, ambra, legno di sandalo, fava tonka, patchouli, resina, caramello, quercia, incenso, arancia e cedro.

IT PARFUM 3 – Ck One – Calvin Klein. Anno 1994:

Image

Creato dal duo della Firmenich Alberto Morillas e Harry Fremont, CK One è una fragranza strettamente legata agli anni novanta, si ispira al grunge e alla sua cultura politicamente impegnata, ecologista, provocatoria e androgina (infatti è un profumo unisex). Cosa contiene? Note di Testa: Bergamotto, limone, mandarino e nota verde; Cuore: gelsomino, mughetto, rosa e iris; Fondo: legno di cedro, sandalo, ambra e muschio.

IT PARFUM 4 – J’adore – Christian Dior. Anno 1999:

Image

Fragranza elegante e moderna, ideata nel 1999 da Calice Becker e Francois Demachy. Per due anni consecutivi, nel 2000 e nel 2001, J’adore ha vinto il riconoscimento FiFi Award come “miglior profumo femminile dell’anno”. A livello pubblicitario la musa inspiratrice è la stupenda Charlize Theron. Cosa contiene j’Adore? Note di Testa: Bergamotto, melone, pesca e pera; Cuore: fresia, mughetto, rosa e violetta; Fondo: cedro, sandalo, vaniglia e muschio.

IT PARFUM 5 – Bright Crystal – Versace. Anno 2006:

Image

Pura sensualità, trasparenza e luminosità: Bright Crystal di Versace è un autentico gioiello di rara bellezza che si svela in un profumo fresco dai vividi accenti fioriti. Cosa contiene? Note di testa: Melograno, yuzu e accordi ghiacciati; Cuore: peonia, magnolia e fior di loto; Fondo: ambra, muschio e mogano.

IT PARFUM 6 – Acqua di Gioia – Giorgio Armani. Anno 2010:

Image

Una fragranza fiorita fruttata ed acquatica che incarna il vero spirito della natura fertile e lussureggiante con i suoi elementi freschi, cristallini e sensuali. Cosa contiene? Note di testa: Foglie di menta, limone Primo Fiore e pepe rosa; Cuore: gelsomino e gelsomino d’acqua; Fondo: legno di cachemire, legno di cedro e zucchero rosso.

IT PARFUM 7 – Classique – Jean Paul Gaultier. Anno 1993:

Image

Femminile, seduttivo e sexy, caratterizzato dal celebre iconico corsetto che cambia per edizioni speciali come variazioni estive o natalizie. Cosa contiene? Note di testa: Zagara, rosa, anice stellato, pera e mandarino; Cuore: cananga odorata, orchidea, prugna, zenzero e giaggiolo; Fondo: vaniglia, ambra e muschio.

IT PARFUM 8 – Opium – Yves Saint Lauren. Anno 1972:

Image

Fragranza ispirata alla Cina imperiale, classica ed intramontabile, sofisticata e conturbante come la terra a cui si ispira. Cosa contiene? Note di testa: Cannella, pepe, arancia e peperoncino; Cuore: garofano, gelsomino, rosa e ylang-ylang; Fondo: vaniglia, benzoino, patchouli e opoponaco.

IT PARFUM 9 – Omnia Crystalline – Bulgari. Anno 2005: 

Image

Fa parte di una collezione di profumi firmati da Bulgari ispirati all’affascinante universo delle gemme colorate. Oltre a Crystalline ci sono infatti Omnia Coral  e Amethiste. E’ un profumo prezioso e raffinato. Cosa contiene? Note di testa: Bambù, cassia e pera; Cuore: loto e tè; Fondo: muschio di quercia, legno di guaiaco e muschio.

IT PARFUM 10 – Le petite robe noir – Guerlain. Anno 2012:

Image

Ispirato all’intramontabile tubino nero, classico e perfetto sempre, seducente, elegante e chic. Nello spot niente testimonial, ma una figurina stilizzata che si presenta così: “Sono La Petite Robe Noire. Se mi avete già incontrato, non mi avete dimenticato”. Cosa contiene? Note di Testa: Ciliegia nera mandorla, frutti rossi e bergamotto; Cuore: rosa bulgara e rosa turca; Fondo: liquirizia e tè nero affumicato.

Ps. Il mio preferito comunque rimane Eternity di CK….e il vostro qual’è? 😉


  • lillyslifestyle

    Io adoro i profumi ma purtroppo sono allergica. 🙁
    Hai già sentito parlare del Parfume Bar Concept? Esiste in Italia? http://lillyslifestyle.wordpress.com/2013/11/26/uno-shot-di-profumo-grazie/

    dicembre 20, 2013 at 5:08 pm Rispondi
    • BlondyWitch

      Potresti provare con le acque di profumo, molto più leggere, ormai quasi tutti gli stilisti fanno una versione più soft del loro profumo originale. Sennò prova con dei prodotti più naturali, tipo l’Erbolario…Io mi sono trovata benissimo con l’acqua ai fiori bianchi 😉 Sul Parfum Bar Concept invece mi informo e ti riferisco se vuoi, ancora non ne so nulla 🙂

      dicembre 20, 2013 at 8:13 pm Rispondi

Rispondi

BlondyWitch by Claudia Giordano - Moda e Tips di Fashion Marketing | © Copyright 2017 |
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: