Questo mese vi propongo l’intervista nata da una chiacchierata con la bravissima Angelica Cici, modellista, fashion graphic designer e consulente d’immagine.

Angelica è una giovanissima stilista originaria di Valmontone (un paesino in provincia di Roma) che mi ha colpito subito per la sua simpatia e per la grandissima passione per la moda. Crea e realizza seguendo personalmente ogni singola fase ottenendo, come vedrete, degli abiti bellissimi.

Ho deciso di farmi raccontare da lei qualcosa in più su questo lavoro che io stessa amo tantissimo. Conosciamola meglio insieme, sono sicura che colpirà anche voi come ha fatto con me!

BW: Ciao Angelica, allora raccontami un po’ com’è nata questa tua passione per la moda.

Angelica: Ciao Claudia! Coltivo la mia passione da 7 anni, portando contemporaneamente altre piccole passioni in casa. E’ un lavoro minuzioso, ci vuole costanza, pazienza, ma il risultato è sempre una soddisfazione personale. La scelta dei tessuti è il punto di partenza, ma anche l’arrivo: già dall’acquisto inizi ad immaginare il prodotto finale e il risultato è un capo personale oltre che un pezzo unico.

Immagine

-Una delle creazioni di Angelica: Completo con tre modi d’uso-

BW: Da piccola sognavi di fare la stilista?

Angelica: Questa propensione risale già alla mia infanzia; da bambina ero una sognatrice, piena di idee, giochi… Mi munivo di fogli e colori e disegnavo già allora figurini che per me erano semplici “bambolette” di carta con cui giocare. Le ritagliavo ed ognuna aveva un nome e abiti da cambiare. Era divertente, creativo, sicuramente non mi annoiavo mai. Io e mia sorella costruivamo quasi città intere solamente con fogli di carta! Progetti su progetti… Ripensandoci credo avrei potuto avere un futuro come architetto! 🙂 Avevo già un’impronta abbastanza forte e un’inclinazione al mondo della moda. Ma non userei questo termine ora, non mi appartiene.

Immagine

-Angelica indossa uno degli abiti da sera creati da lei-

BW: Hai fatto degli studi particolari nel campo della moda?

Angelica: Ho studiato presso un’Accademia, frequentando 7 corsi da più step in 2 anni di Fashion Graphic Designer, Consulente di immagine, Cool Hunter, Pubbliche Relazioni e Visual Merchandiser. Ho inseguito le mie curiosità e ho scoperto che una parte di quel mondo per certi aspetti non era del tutto mio. Pensavo che una volta entrata avrei avuto le idee più chiare su cosa volessi fare, ma non è stato così, anzi. Non ho frequentato corsi di sartoria in Accademia e nemmeno stilismo: tutto quello che so e ho imparato è iniziato con un comune istituto superiore che mi ha dato le basi. E in seguito non ho più lasciato.

BW: E che mi dici della tua professione di consulente d’immagine?

Angelica: la consulente d’immagine è associata alla personal shopper, ma non è la stessa professione: la personal shopper accompagna il cliente solamente nella fase di shopping, mentre la consulente d’immagine è una figura completa, arriva quasi all’appoggio morale. Effettua uno studio psicologico della persona che ha di fronte, uno studio accurato del suo armadio, con il fine di rendere la cliente più sicura di sè, esaltandone i pregi, nascondendone i difetti e insegnandogli a non sbagliare negli acquisti! Troppi indumenti rimangono inutilizzati nell’armadio!

BW: Quant’è vero! Quali strumenti usi per realizzare i disegni che poi trasformi in abiti?

Angelica: Cartamodello, squadre e misure. Realizzo un tracciato che poi viene ripreso e applicato sul tessuto come fa una comune sarta. Da quando ho studiato al corso di Fashion Graphic Designer ho sempre progettato in contemporaneo con la confezione. Ho voluto approfondire questa parte in Accademia, ma con un’altra visuale, quella grafica. Dispongo di molte collezioni ed alcune sono complete di plat grafici con le impunture, varianti, bottoni, zip, tessuti, scarpe, accessori, con progetti di marchi e il relativo packaging, interamente realizzati al computer, in modo che la presentazione ad una azienda sia completa, immediata e con prototipi reali.

Immagine

-Una presentazione grafica-

BW: Che meraviglia! Fai tutto da sola o hai degli aiuti?

Angelica: Realizzo tutto da sola, sono un’autodidatta!

BW: Parlando di moda, hai degli stilisti preferiti, dei modelli ai quali ti ispiri?

Angelica: Non ho stilisti in particolare ai quali mi ispiro, in genere rubo con gli occhi quello che vedo.

BW: Come fashion graphic designer e consulente d’immagine, curi molto il tuo look?

Angelica: Si, mi piace molto. Ovviamente mi piace creare anche abiti per me. Pubblicavo su Lookbook.nu, o anche semplicemente sul mio profilo, autoscatti per mostrare i miei look!

Immagine

-Angelica indossa uno dei suoi outfit-

BW: Una tendenza moda di questa stagione che ami e una che odi?

Angelica: In realtà non c’è qualcosa che amo o odio. Odio il troppo. Non c’è una tendenza vera oggi. In genere non sono una fashion victim, sicuramente compro quello che mi piace e non quello che indossano gli altri perché va di moda. Quello che è MODA è già fuori tendenza, è main stream commerciale e non sei l’unico a indossarlo. Bisogna essere se stessi, avere un proprio stile. La tendenza e l’ispirazione vera e propria nascono dalla strada. E qui rientra la figura del cool hunter: ricerca il dettaglio sulle persone comuni nelle città, catturando gli stili di vita, le culture… il tutto semplicemente usando una macchinetta fotografica. Ruba con l’occhio e scatta, ma non solo le persone, bensì qualsiasi particolare che può ispirarli. Anche se purtroppo come figura sta scemando, ormai tutto fa tendenza, con internet tutto va in fretta e niente rimane impresso.

BW: Vero, internet sta cambiando il modo di vedere la moda e non solo. Hai altre passioni?

Angelica: Mi piace disegnare ritratti, fare decoupage… Fuori dall’artigianato ho sempre amato ballare, ho danzato per 10 anni latino-americani (e questo ha influenzato anche i miei abiti). Con la musica giusta ballo un po’ di tutto! Sono una tipa abbastanza attiva la sera!

Immagine

Immagine

-Come nasce un abito da danze standard-

BW: Progetti futuri?

Angelica: Non ho progetti futuri, per ora vivo il giorno. Mi piace quel che faccio, mi piace creare per le persone e renderle soddisfatte. Amo la mia passione nel mio piccolo.

BW: E non è poco! Hai un blog o una fan page dove possiamo seguirti?

Angelica: Ho una pagina facebook, ci sono tutte le mie creazioni! Venite a trovarmi su

https://www.facebook.com/pages/Angelica-Designer/220443448122638

BW: Lo faremo senz’altro! Grazie mille Angelica. See you soon! 🙂


2 thoughts on “New Talents: Angelica Cici

Rispondi