Mad Zone colpisce ancora. Ieri sera, in occasione della Rome Wine & Food Week, Tania Mazzoleni e Anna Mastropietro, anime creatrici dell’unconventional store più glam della Capitale, hanno dato vita ad un evento esclusivo e ricco di sorprese: In Vino Vanitas.

10346377_395748180577272_3720857662843813055_n

Speciale a partire dall’atmosfera che, come sempre, si respira al Mad Zone, dove l’ aria è quella tipica di un posto in cui nulla rimane uguale a se stesso e tutto è sempre diverso. Uno spazio che non può essere definito boutique, ma più un luogo poliedrico dove tutto è arte: da vestire, da respirare, da ammirare e da acquistare.
Ed ecco che ieri sera il Mad Zone si è trasformato per l’occasione in un percorso multisensoriale tra fashion, wine, food & sex!
Fashion perché, come sempre, al Mad Zone erano presenti le collezioni dei migliori talenti emergenti, quali Federica Romoli, Giuseppe Iaciofano, Daniele Amato e tanti altri giovani stilisti e designer che trovano qui “the perfect place” in cui presentare le proprie creazioni al pubblico.
Wine & Food perché il vino e il cibo sono stati tra i pratogonisti della serata, grazie alla presenza delle etichette del Valdobbiadene Jeio e i prodotti del catering di Frumento, nuova realtà romana dedicata agli amanti della cultura della pizza, che hanno allietato la serata con le loro degustazioni.
E Sex perché il percorso sensoriale ha riservato un posto anche ai toys del pluripremiato brand svedese Lelo, che ha distribuito per l’occasione candele profumate ed altri cadeaux chic e maliziosi.

Eccovi alcune foto della serata e delle cose belle che c’erano 🙂

1240397_10204065001719699_4198733276352132636_n

1393704_10204064997279588_232238468136076769_n

1233995_10204065217685098_3508469135706846684_n

1506748_10204065005679798_8668357244887926378_n

10325185_10204065000759675_5469207267959797025_n

1920315_10204065007919854_3978268628890656771_n

10425876_10204064995359540_4796662340675034062_n

10308768_10204065010039907_794364594408314052_n

10405365_10204065011319939_1147326807397275313_n

10409203_10204065008399866_7299513981173699998_n

10430874_10204065000159660_3186775931944284347_n

10428624_10204065214325014_691989200396738316_n

10427336_10204065010359915_1775589018753609400_n

10429480_10204064996199561_9078832994914985920_n

10451899_10204064995839552_4279819924670026895_n

10806277_10204065215845052_7863414607627551193_n

10676151_10204064998439617_7235345587865486053_n

10713002_10204064997719599_669124777458998625_n

10731145_10204065006479818_3264169628191520053_n

guanti glovers in vendita da mad zone

Protagonisti anche Gabriele de Pascali, con il suo “Poeme” e Claudia D’Angelo, attrice e poetessa, maestra nel sensual entarteinment, che si è esibita in un monologo sul bacio, divertente ed ironico.
E ancora arte e sensualità con le tele di Consuelo Mura, mentre La Galleria La Dolce Vita ha aperto per l’occasione il suo archivio al tema della Vanitas esponendo una delle sue immagini – un’inedita Sofia Loren in lingerie – il tutto alla luce delle lampade scultura di Gino Casavecchia che conferivano allo spazio un tocco fiabesco e l’atmosfera giusta per incantare la vista e l’immaginazione.
Infine, un tocco di glamour assoluto con le nuove creazioni del brand milanese Be4Bag, tra borse ed accessori da gustare attraverso il tatto, così come i guanti di Glovers, vezzo della pura femminilità senza tempo. Dal glam al beauty, LaClinique, sponsor della serata, ha distribuito agli ospiti delle VIP Card utilizzabili per provare alcuni trattamenti del marchio e l’artista Angelo Orazio Pregoni, ha presentato la sua Pathetique, una fragranza che unisce le note mistiche dell’incenso a quelle terrene del tartufo e del pepe nero, fino a salire nell’incanto della vaniglia. Un’opera d’arte per i sensi che ha chiuso il cerchio di questa serata davvero unica nel suo genere, tutta dedicata al percorso tra moda e multisensorialità.
Come sempre…only at Mad Zone!

To translate the post, click your flag:

Vi è piaciuto questo post e volete rimanere sempre aggiornati sugli eventi e le altre fashion news? Seguitemi su FACEBOOK

5 thoughts on “In Vino Vanitas @Mad Zone: tra fashion, wine, food e…

Rispondi