In principio fu lo Chanel n°5 la prima storica fragranza “resistente”, frutto di una innovativa miscela di sostanze naturali e sintetiche, commissionata nel 1921 da Mademoiselle Coco al chimico Ernest Beaux: ma se pensare alla celebre fragranza vi fa venire in mente una sensuale Marylin Monroe con tanto di pigiamino costituito da due sole gocce del noto profumo, vi sorprenderà sapere che invece la questione Chanel n°5, ai suoi esordi, fu più una roba di spionaggio industriale che altro.

Merito del capostipite di tutti i profumi fu comunque quello di fare da apripista ad una tendenza che ancora dura: non c’è stagione o periodo dell’anno infatti (non parliamo di Natale e S.Valentino poi!) in cui stilisti e brand non tirino fuori qualche nuova fragranza.

Tutti ormai hanno fatto un profumo: maison di moda e non, cantanti, attrici, showgirls, anche Barbara d’Urso!…Mi manca solo Peppa Pig e poi avremo la chiusura del cerchio. Anzi, strano che qualcuno non ci abbia ancora pensato. Dunque se né io né voi ne abbiamo già fatto uno, sappiate che siamo gli unici rimasti in circolazione.

E poi, quanto ci piacciono quelle belle pubblicità in francese con nomi impronunciabili che quando poi andiamo noi in profumeria ci sarebbe da portare una telecamera per immortalare la scena e mandarla a Paperissima.
Se al reparto profumi vedete tanta gente che vaga pensosa sventolando cartoncini profumati non vi illudete: non stanno testando le note di cuore o di fondo, stanno cercando il coraggio per andare dalla commessa a chiedere come diavolo si chiama quel profumo della pubblicità con tizio e caio vestiti da dèi greci o strane divinità di cui non riescono manco a leggere il nome per iscritto.

Io, ad esempio, penso seriamente di  passare ogni volta per maniaca: dopo aver spruzzato tutto lo spruzzabile infatti, di solito afferro i mazzi di cartoncini che ho usato per provare le varie fragranze e, anzichè buttarli, me li porto a casa e me li annuso tutti contemporaneamente durante il tragitto. Ma questa è un’altra storia.

Veniamo invece alle cose serie e scopriamo insieme quali sono i 10 profumi più nuovi della primavera-estate 2015:

#1 – MARC JACOBS: MOD NOIR

Marc Jacobs propone per la primavera-estate 2015 una fragranza ispirata agli anni Sessanta, proposta in una bottiglietta a stelle bianche e nere dallo stile elegante e chic, disegnata dallo stesso Jacobs: classicità e modernità rivivono in questo profumo che è sia semplice che sofisticato, per accontentare ogni tipo di donna. Mood principale è la gardenia, fiore preferito dallo stilista, che caratterizza tutta la fragranza, realizzata in collaborazione con Jean Claude Delville: la composizione si apre un sentore di muschio e note clementina e yuzu, nel cuore troviamo gardenia, giglio e magnolia, mentre le note di chiusura sono caratterizzate dal muschio e dai fiori d’arancio.

marc jacobs

#2 SALVATORE FERRAGAMO: EMOZIONE

La maison Salvatore Ferragamo presenta per la stagione calda 2015 una fragranza assolutamente unica nel suo genere, molto raffinata, chic e femminile, dal mood classico e contemporaneo al tempo stesso. Questa nuova fragranza femminile firmata Ferragamo è opera di Alberto Morillas e si apre con le note di bergamotto, iris, pesca e peonia, per proseguire poi con un cuore che mixa rosa, eliotropio e patchouli. Infine si chiude con le note calde e avvolgenti del muschio bianco e del suede che danno forza e carattere al profumo. Testimonial del profumo è Malgosia Bela, modella che va a sostituire Bianca Balti, nella campagna realizzata da Mert Alas and Marcus Piggott.

ferragamo

emozione

#3 MARNI: SPICE

Marni Spice è un profumo frizzante, giovane e allegro e dal gusto decisamente pop ispirato agli anni Sessanta così come il packaging, caratterizzato da una confezione allegra e ironica, ma sempre femminile ed elegante. Spice, come suggerisce il suo nome, si caratterizza per accordi speziati che si aprono su un cuore floreale dove le rose, femminili e romantiche, sono grandi protagoniste, anche se non mancano i toni legnosi dal carattere più deciso. Le note di testa, caratterizzate da pepe nero, pepe rosa, cardamomo e zenzero, nascondono un cuore di rosa, gelsomino, mimosa e cannella, mentre a chiudere la fragranza ci pensano il patchouli, il muschio e il benzoino.

marni

marni-profumo_campagna_oggetto_editoriale_720x600

#4 VALENTINO: VALENTINA PINK

Il nuovo profumo proposto da Valentino per il 2015 fa parte della collezione di fragranze Valentina lanciata dalla maison nel 2011 ed è caratterizzato da note frizzanti e calde che danno vita ad una profumazione dedicata ad una donna ricca di energia ed estro. A creare questa nuova fragranza ci hanno pensato Daphne Bugey e Fabrice Pellegrin che hanno creato una apertura con note fruttate di fragola e muschio mora, per continuare poi con note floreali di rosa centifolia, peonia e boccioli di rosa che danno femminilità e della dolcezza. Il profumo si chiude infine con le note decisamente aromatiche, forti ed energizzanti di cashmere, ambra e praline.

valentino

#5 BULGARI: AQUA DIVINA

Il profumo si ispira alla nascita della Venere di Botticelli ed è opera del profumiere Alberto Morillas. Aqua Divina è una fragranza avvolgente, seducente, in grado di esaltare la naturale femminilità e bellezza di ogni donna. Il profumo si caratterizza per delle note di testa molto intense al bergamotto, cristalli di sale e zenzero rosso, passa poi ad un cuore molto dolce e delicato costituito da magnolia e mela cotogna e si chiude infine con note di ambra e cera d’api, decisamente aromatiche.

bulgari

acqua-divina

#6 GUERLAIN: MA ROBE PETALS

Anche Guerlain propone una nuova irresistibile fragranza per la bella stagione e anche in questo caso il profumo fa parte di una collezione che è quella de La Petite Robe Noire: la nuova fragranza Guerlain si apre con splendidi, colorati e profumatissimi fiori proponendo poi tutta una serie di note agrumate che danno carattere. La fragranza è opera di Thierry Wasser e si apre con note di mandarino, limone, bergamotto e fiori d’arancio di Sicilia, prosegue con un cuore molto romantico di rosa, fiori di mandorlo, fresia e gelsomino e si chiude con le note decisamente mediterranee di pistacchio, mandorla, fava tonka, patchouli e muschio bianco.

guerlain

#7 NINA RICCI: L’EXTASE

Fragranza femminile e sensuale che si ispira alle fantasie erotiche femminili: è il terzo profumo per Nina Ricci, dopo L’Air du Temps e Nina. L’Extase è un profumo floreale e dallo stile orientale, creato per il brand di moda dal famoso profumiere Francis Kurkdjian: due accordi rappresentano questo profumo, ovvero le note di petali bianchi, rosa e pepe rosa da un lato e, dall’altro, le note più calde del cedro della Virginia, del muschio e dell’ambra.

nina

nina ricci

#8 GIORGIO ARMANI: SI’

è la rivisitazione del profumo lanciato nel 2013 da Giorgio Armani e che quest’anno si avvale di un nuovo formato: la nuova edizione propone uno stile floreale, ma più light e ancora più raffinato dell’originale lanciato due anni fa. Il profumo è romantico, fresco, molto energico e giovane. La composizione, che si basa sui contrasti, propone le note fresche di Neo Jungle Essence, ribes nero, pera verde, bergamotto italiano, mandarino e olio di neroli, si apre su un cuore floreale di fresia e rosa di maggio e si chiude con note di muschio, legno di amba, vaniglia e patchouli.

si

giorgio armani

#9JIMMY CHOO: BLOSSOM

Il guru delle calzature regala a tutte le donne una nuova composizione floreale e fruttata, che si apre con note di limone e frutti rossi, ingentilita da note floreali e fruttate di pesca e rose. Non mancano note di legno di sandalo e muschio bianco che chiudono il profumo e gli danno carattere.

jimmy choo

#10 ROBERTO CAVALLI: PARADISO

Un nome che la dice lunga: Paradiso ha il volto della modella Edita Vilkeviciute che nella campagna di lancio del profumo di Roberto Cavalli veste i panni di una moderna Eva, felice e sensuale, immortalata dall’obiettivo di Mario Sorrenti. Il profumo è sensuale, femminile, raffinato, con note di testa al gelsomino rese più frizzanti da note orientali più forti.

cavalli

E voi quale profumo amate di più? C’è una fragranza alla quale siete più affezionati o amate cambiare e sperimentare nuove note olfattive?

————————————————————————————————————————————————————————-

Ti è piaciuto questo articolo e vuoi rimanere aggiornato/a su tutte le novità del blog, sui prossimi eventi, le sfilate, le nuove tendenze moda e molto altro ancora? Vuoi ricevere LA TUA GUIDA GRATUITA CON TUTTI I TREND PRIMAVERA-ESTATE 2015? Unisciti alla community di BlondyWitch.com, lascia la tua mail nel form qui sotto. E’ gratis e senza spam 😉 Ti aspetto!


9 thoughts on “I 10 nuovi profumi della primavera-estate 2015

  1. Bulgari e Ferragamo sono i miei preferiti, ma la confezione rosa confetto di Valentino varrebbe la pena di averla in camera giusto per darsi un tono 😉
    Un bacione streghetta

Rispondi