Questione fondamentale che si ripropone non appena le temperature iniziano a scendere e le ginocchia a congelarsi.
Avete presente quell’esatto momento in cui indossare una gonna diventa una specie di tortura perché spifferi malefici ci congelano le estremità? Ecco, quello è il momento in cui si apre di nuovo il cassetto delle calze, si fa un veloce check-up di quelle sopravvissute all’inverno precedente, si scartano quei 10 paia di collant ormai smagliati e appallottolati da un lato e si corre al primo negozio disponibile per fare scorta per l’inverno. Un pò come gli scoiattoli. Tipo Cip e Ciop per intenderci. Ve li ricodate? Loro facevano scorta di ghiande per l’inverno, esattamente come noi donne lo facciamo con le calze.

Schermata-2013-04-16-a-10.49.28

Ora, tolti i calzini di lana mohair necessari per la sopravvivenza all’interno delle mura domestiche (e non dite che voi non li usate perché non vi credo…con le pantofole coccolose sono una delle accoppiate di auto-sostentamento invernale) parliamo invece di calze e collant che hanno una loro dignità e bellezza e che ci permettono, bontà loro, di uscire di casa con quel miniabito che ci piace tanto senza rischiare l’assideramento.

Bene. Il momento clou arriva quando noi donne ci ritroviamo davanti allo scaffale del negozio ad ammirare una sterminata distesa di calze di ogni tipo…

Lì scatta la seguente situazione: o arraffiamo tutto quello che ci piace, del tipo “queste nere vanno bene con tutto, però queste viola con i gattini sono troppo carine e queste con i pois sono così vintage!!! E quelle con i cuoricini? No dai, quelle le devo prendere per forza, ce l’ha anche Julia Roberts!!!!” finendo per arrivare a casa con una bustona piena di calze di cui forse ne metteremo la metà. Oppure, troppo indecise su quali prendere e temendo acquisti fuori luogo, ce ne torniamo meste all’ovile, risparmiando alla commessa un esaurimento nervoso e ripromettendoci di tornare in negozio quando avremo le idee più chiare.
Diciamo subito che questa seconda situazione è rara.

Ve lo dico perché di solito noi donne agiamo come nel primo caso. Convinte, tra l’altro, che le calze di Julia Roberts abbiano lo stesso effetto su di noi che abbiamo la metà delle sue gambe.
Ma se tante volte, invece, vi venisse in mente di scegliere le calze per questo inverno con un pò più di criterio, eccovi una miniguida alla scelta migliore possibile in base alla tipologia di gambe “da coprire”.
Pronte? Iniziamo.

Diciamo subito che il nero rimane protagonista anche questo inverno, sia per i collant che per i leggings (anche questi perfetti sotto miniabiti e maximaglie). Colore sobrio, ottimo con tutto e per tutte. Una accortezza, scegliete calze e collant opachi se non avete gambe magrissime perchè le calze “luccicose” tendono a evidenziare i difetti. Stessa cosa per i leggings di pelle nera.
Altra accortezza per gambe “non grissinose”, il numero dei denari. Più sono pesanti le calze più saranno contenitive e viceversa. E oltretutto in questo caso vanno evitati pizzo e retine varie, perché hanno uno spiacevole effetto stile banco degli insaccati.

Philippe mat2

Calzedonia-leggins-collant-autunno-inverno-2014-2015-620-9

Calzedonia-leggins-collant-autunno-inverno-2014-2015-620-11

calzedonia3

Calzedonia-leggins-collant-autunno-inverno-2014-2015-620

Calzedonia-leggins-collant-autunno-inverno-2014-2015-620-4

Via libera invece alle fantasie. Pois, fiocchetti, gattini, cuoricini e quello che volete, sono perfette per chi ha gambe nella norma, mentre se volete slanciarle vi consiglio le righe verticali, le calze bicolor (sempre in verticale) e quelle con banda nera laterale, perché l’effetto ottico è quello di farle sembrare più lunghe.

Calzedonia-leggins-collant-autunno-inverno-2014-2015-620-10

Calzedonia-leggins-collant-autunno-inverno-2014-2015-620-1

calzedonia2

Calzedonia-leggins-collant-autunno-inverno-2014-2015-620-8

Carinissime anche le calze spiritose e le parigine, ma le consiglio soprattutto a chi ha un look sbarazzino (sotto un tailleur stonerebbero, ne convenite con me) e gambe non troppo cortine, perché tendono ad “spezzare” e di conseguenza ad accorciare la gamba.

calze tattoo

le-parigine-uniche-e-intramontabili-L-jCjDRX

parigine-e-minidress-corti

Per lo stesso motivo vi consiglio di indossare calze e scarpe dello stesso colore se volete ottendere il massimo effetto snellente e allungante, come si vede nella campagna Givenchy.

givenchy-fall-winter-2014-2015-campaign-mert-marcus-1
Infine, per chi ha gambe magrissime e vuole invece “rimpolparle” un pò, andranno benissimo le calze colorate, in pizzo e lana o microfibra, o con pois e righe orizzontali.

asos

franzoni

calzedonia-collant-a-pois-collezione-autunno-inverno-2012-2013

calzedonia1

CALZEDONIA_AI11_COLLANT-RIGHE-3_18
Detto questo, sbizzarritevi e…fatemi sapere quali saranno le vostre calze del cuore per quest’inverno! 🙂

To translate the post, click your flag:

Vi è piaciuto questo post e volete rimanere sempre aggiornati sugli eventi e le altre fashion news? Seguitemi su FACEBOOK

26 thoughts on “HOW TO DO: come scegliere le calze perfette per questo inverno

    1. Anch’io!!!!!! Li metto sempre e con tutto, dalla maximaglia all’abitino mini mini…E le calze ho una passione smisurata per quelle tutte ricamate! 🙂

  1. Io adoro tutti i tipi di parigine e non potrei proprio farne a meno. Mi piace abbinarle soprattutto con i collant 20 denari 🙂

  2. I leggins sono comodi e stanno davvero bene con tutto! Poi adoro i pois e le calze ricamate perché impreziosiscono.. Ad esempio abito di lana semplice con calza molto decorata é un abbinamento che adoro

  3. io sono sta freddolosa,congelo anche a 22 gradi perciò l’inverno mettere una gonna o un vestito non è nemmeno un opzione hahaha però questo articolo mi ha fatto venir voglia di comprare qualche collant poi al massimo li uso come decoro interno cassetto hahah
    Comunque ottimo post,bravissima! 😀

    un bacioo <3

    1. Ahahahah ma come!!! Guarda io sono freddolosissima ma fidati che puoi assolutamente metterli!!! Ci sono quelli un po più pesanti ma ugualmente belli oppure puoi mettete due paia uno sull’altro 😀 io l’ho fatto!!! 😉

  4. Avevo delle flu flu bianche con giraffe che mi son durate mezza stagione 🙁 ora mi piacerebbe provare con le altre “calze spiritose”….per non indossare il solito collant super nero 😀

    1. Belline!!!! 🙂 Sono sicura che le troverai! Io mi sono innamorata di un paio di leggings neri con tanti piccoli occhi fucsia stampati che adoro e che metto spessissimo 😀 Li chiamo “i leggings illuminati” 😀

Rispondi