Cari tutti che siete all’ascolto, oggi si parla di roba seria. Cercheremo infatti di rispondere all’amletico dilemma Da cosa mi travesto questo Halloween?
Certo, c’è il global warming e altri problemi più seri, ma siamo su un blog di moda e il 31 ottobre si avvicina a passi lesti, dunque di cosa mi volete far parlare? 🙂

halloween2
Da buona streghetta (BlondyWitch non è un soprannome ragazzi, è la realtà!) io amo Halloween! Molto più del Carnevale, se devo essere sincera. Perché Halloween va a pescare a piene mani da quello che, nell’immaginario collettivo, è il mondo oscuro e misterioso della notte, dell’esoterismo, dell’aldilà e di tutto ciò che è ignoto. Sì, lo so che è una tradizione anglosassone che abbiamo srubacchiato e riadattato, che Jack ‘O Lantern più che paura fa ridere e che le zucche, qua da noi, le intagliamo solo per farci i dolcettiPerò a me piace questa ricorrenza! La trovo divertente e soprattutto democratica. Eh sì, perché a Carnevale se ti vuoi vestire per bene non puoi improvvisare. Se ti devi vestire da Arlecchino o Peppa Pig o Dama dell’800 non puoi aprire l’armadio e arruffare roba a casaccio. Ti devi comprare un costume! Ad Halloween no! Ad Halloween vige la fatidica regola B-A-M, cioè Black dress+Accessories+Make up! Ovvero vestitevi di nero e puntate su accessori e trucco! La maggior parte delle volte la questione si risolve così. Non ci credete? Io sono svariati anni che mi vesto sempre nello stesso modo, ovvero da strega, e lo dico con un certo orgoglio 😀 Lo so, non sono molto fantasiosa sul personaggio, ma mi ci sento così a mio agio che a vestirmi da qualcos’altro mi prenderebbe a male. E così ogni anno riutilizzo sempre gli stessi accessori (bacchetta, cappello, guantini, stivali a punta, make up streghesco) cambiando solo l’abito di base, che mi diverto io stessa a confezionare ogni anno in modo nuovo e completando il tutto con un make up ad effetto! E il risultato giuro che è meno strambo di quello che potrebbe sembrare 🙂 Perché il bello di Halloween in fondo è proprio questo: è rassicurante. Non è come il Carnevale, che ogni anno escono fuori costumi strani (l’anno scorso andavano molto quelli da Social Network e da Sudoku)…ad Halloween non ci aspettano strane sorprese, i mostri sono più o meno sempre gli stessi e ogni anno li ritrovi lì, tranquilli tranquilli che ti aspettano per festeggiare insieme la notte del 31!
Allora questo Halloween, fate come me: godetevi la festa, non vi stressate per il costume e adottate la magica formula B+A+M: Black dress+Accessories+Make up e vedrete che risolverete la questione in maniera semplice ed efficace.

Vediamo insieme qualche esempio.

Con una maglia/corpetto (a seconda dei gusti e della location dove festeggerete Halloween) + gonna lunga/pantaloni + stivali, tutto rigorosamente black potrete creare la giusta base per interpretare vari personaggi (alcuni travestimenti sono anche da uomo!) come ad esempio:

#STREGA: Basta aggiungere un cappello a punta, un mantello con cappuccio (facilmente realizzabile con un drappo di raso nero), una bacchetta (io l’anno scorso avevo avvolto con del nastro adesivo nero una vecchia matitona gigante trasformandola in bacchetta). E sbizzarrirvi con il make up: nero, viola, rosso sangue per occhi e labbra, unghie nere e qualche bijoux a tema.

strega1

strega trucco

strega3

strega4

trucco-strega-5

trucco strega
#DIAVOLETTA: Vi basterà sostituire la gonna lunga con un paio di leggings di pelle nera (o rossi se li avete) e aggiungere un cerchietto con le corna, una bacchetta a mò di forca e una codina da diavoletto. E magari un paio di guanti rossi di pelle che fanno molta scena. Per il make up i colori da prediligere saranno rosso e nero ovviamente.

costume-da-diavoletta-con-gli-strass-per-halloween

miss-diavolo-costume-nero

25fe44e479d8dde847027d46ab150f58263f7e31_6788_default_L

diavolo1

trucco diavolo1

trucco_diavolo
#ZOMBIE (anche per uomo) Qui la base nera con maglia+pants non basta. Bisogna aggiungere degli abiti stracciati (jeans e camicia andranno benissimo) e ovviamente puntare tutto sul trucco o optare per una maschera da zombie. E quella la trovate tranquillamente in qualche negozio di costumi. Oppure tirate molto tardi la sera prima e non truccatevi. L’effetto più o meno è quello 😀

zombiegruppo

zo,bie3

zombie1

zombie4

zombie4 zombie2
#VAMPIRO (anche per uomo) Qui cambia un tantino la base che sarà costituita da camicia bianca+gonna nera (o nera e rossa) e accessoriatevi con un mantello nero e rosso (anche qui via alla fantasia con drappi di raso a tono), una fascia rossa da avvolgere in vita, una dentiera finta con canini appuntiti (questa la dovete comprare a meno che non avete parenti anziani e un pò bizzarri che vi prestano la loro), papillon, capelli ingellati e make up “sanguinoso”. Poi andate in giro azzannando la gente al collo a sorpresa.

vampira

campiro trucco3

vampiro1trucco

vampiro2
#SPOSA CADAVERE: Anche qui, è sufficiente tirare fuori dall’armadio corpetto e gonna bianchi (a meno che non avete un abito da sposa che nessuno usa più o siete tra le fortunate a cui entra ancora l’abito della prima comunione), arricchirle con del tulle con cui realizzare anche una coroncina con velo e fiori di stoffa e via di make up con occhi cerchiati di nero e labbra “da cadavere”. Poi se avete una parrucca blu è il top!

tutorial_halloween_sposa-206x300

costume-da-sposa-cadavere-per-halloween

sposa cadavere1

sposa-cadavere-per-halloween-trucco-intenso

Christina Aguilera in versione sposa cadavere..soft

sposa cadavere cristina
#FANTASMA (anche per uomo) Vabbè qua è facile, tirate giù la tenda di vostra nonna o prendete un lenzuolo bianco, due buchi per gli occhi e avete risolto! Mi raccomando il lenzuolo o la tenda belli lunghi che se c’è una cosa che fa accapponare la pelle (e non per la paura) sono i fantasmi con le Adidas che sbucano da sotto allegramente.

fantasma

fantasma2

trucco fantasma

trucco fantasma2
#MORTE NERA (anche per uomo): Che non so perché si chiami nera, comunque altro travestimento facile facile. Base nera come sempre (maglia+pantaloni) oppure pantaloni e casacca nera lunga, cordino in vita, mantello e falce. Per il viso vi consiglio la maschera alla SCREAM, comodamente riciclabile anche per Carnevale o per far prendere un colpo al vicino di casa antipatico, citofonandogli per chiedergli un pò di zucchero in una sera buia e tempestosa.

morte nera4

morte1

morte2

???????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????
#IL CORVO (only for men): Non il corvo che gira nei cieli facendo cra-cra e vi fa pensare ogni volta “mammamia che sfiga” ovviamente, bensì il CORVO del film con Brandon Lee. Questo travestimento, ottimo per i maschietti, prevede base di abiti neri, maglia + pants di pelle sono il top, chiodo o trench (sempre di pelle), capelli ingellati (se li avete lunghi tanto meglio) e taaanto cerone bianco. E ovviamente il classico gioco di matita nera sugli occhi+labbra dark. Successo assicurato.

corvo 2

corvo1

corvo3

corvo5
#ANGELO NERO: Anche questo è un grande classico. Qui direi bustino e gonna nera, make up a tema come in foto e un bel paio di ali nere che dovrete acquistare perchè in questo caso il fai da te è un pò lungo e laborioso.

angelo nero1

angelo nero3

angelo nero trucco

angelo nero

angelo nero trucco3

Ok, direi che vi ho dato parecchi spunti, poi se volete vestirvi da Peppa Pig pure ad Halloween fate vobis. Se invece volete stupire tutti e creare un travestimento da Halloween decisamente alternativo, vi consiglio di farvi un giro tra la filmografia di Tim Burton: da Edward Mani di Forbice a Dark Shadows, dagli Addams a Frankenweenie fino a The night before Christmas, troverete tantissimi spunti!

L’importante è non dimenticarsi mai la celebre frase ricattatoria che rende il tutto ancora più “halloweenesco”: Dolcetto o Scherzetto?” 🙂

Ps. Vi lascio con due link super-utili con tutte le iniziative per Halloween, regione per regione –> Feste Halloween 2014 e i dolci da realizzare per festeggiare a tema –> Dolcetti di Halloween

Buon divertimento! 🙂

To translate the post, click your flag: 

Vi è piaciuto questo post e volete rimanere sempre aggiornati sugli eventi e le altre fashion news? Seguitemi su FACEBOOK

16 thoughts on “Halloween low cost & low stress? Vi svelo la formula magica!

  1. che bello questo post! anche io sono adoro Halloween, anche io sono una blondywitch :))) e riciccio sempre il cappello e il vestito nero e make up dark! Però sono belle le tue proposte, a me piacerebbe anche fare la vampira 😀 ciao kiss

    1. Ahaha allora ho trovato una sorella streghetta :* Io sto meditando di fare l’angelo nero invece…che dici? Proviamo a cambiare quest’anno? 🙂

      1. eh sì, non bella come te, ma strega sicuro 🙂 è una bella idea, io ho un periodo troppo occupato si sono accumulate troppe cose, quindi strega anke st’anno! e poi è l’unico giorno dell’anno che posso essere me stessa ahahahah 🙂

  2. Fortemente indecisa tra angelo nero e sposa cadavere….vedremo..intanto mi aspetta la doppia festa prima dei bimbi e poi quella di noi adulti….Kisses 😉

    1. Noooo amica, ma allora vestiti da sposa cadavere, è fighissimo! Sai che fai? Per la coroncina prendi dei fiori di stoffa e li unisci in qualche modo e aggiungi un velo fatto con del tulle. E poi ti basta il make up! Quello è facile da fare dai! Per la parrucca non importa, l’importante è l’abito e il trucco, prova! :*

  3. Fantastico il post,anche io sono un amante di halloween (ogni occasione è buona per vestirsi da vampira e sentirsi un pò in the vampire diaries 😉 ) e dopo tutti gli spunti che mi hai dato quasi quasi quest’anno cambio,sono indecisa tra angelo nero e diavoletta…speriamo di non ricadere nel vampirismo a questo punto hahahahah 😀

    1. ahahahh tesoro! Fidati che io mentre scrivevo pensavo e mi dicevo “ma si, quasi quasi quest’anno cambio…ma sì cambiamo, mi vesto da sposa cadavere!!!”….E indovina? Mi sto cucendo un nuovo vestito da strega ahahahah non ce la faccio, è più forte di me! Ma voi non fate come me, cambiate e provate nuovi travestimenti! 😉 (poi se ti rivesti da vampira pazienza, l’importante è divertirsi!) <3

Rispondi