Seriamente, pensavate forse che mi sarei lasciata sfuggire l’occasione di spettegolare un po’ sui look delle celebrities in grande spolvero sul red carpet del Festival di Cannes? Giammai!

Però voglio essere sincera: queste occasioni così ufficiali e patinate, dove tutti (o quasi) sono vestiti in maniera impeccabile e trovare il pelo nell’uovo mi costa fatica, non mi entusiasmano troppo. Cioè ma volete mettere un bel MET Gala con le chiappe all’aria (passatemi il termine please) di Beyoncè e Kim Kardashian o l’abito frittata di Rihanna? Volete mettere un bel tappeto rosso agli AMA o EMA (rispettivamente American e European Music Award) dove mi posso rifare gli occhi con le stramberie di Miley Cyrus e Lady Gaga e dove il meglio vestito è il buttafuori all’entrata del teatro? Dai su, non c’è paragone.

Unico red carpet che si salva è quello degli Oscar dove davvero solo la bellezza degli abiti riesce a tenerti sveglia durante la diretta notturna (e certe volte manco quella).
A Cannes alla fine, senza infamia e senza lode, bene o male, difficile trovare cadute di stile, anche se comunque qualche passo falso si trova sempre.

Vediamo insieme questi look da red carpet. Vado random ok? Seguitemi 🙂

Partiamo da Isabella Rossellini, alias Batman dopo il passaggio in candeggina. Cos’è quel mantello che si trascina dietro? E che dire dei sandali rasoterra? Unica ancòra di salvezza, la clutch! Voto: 5

isabella rossellini

Della serie “anche Sienna Miller sbaglia”: l’abito blu ne è la dimostrazione. Riesce a fare la panzetta pure ad una acciuga come lei! Voto: 6,5

sienna miller

Capitolo Emmanuelle Beart: qualcuno le dica che quando la tonicità delle braccia inizia ad avvicinarci allo zero assoluto bisogna mimetizzarle con maniche, pizzi, voile, pashmine e simili, grazie. Voto: 4

emmanuelle beart

Bella quasi a rasentare la noia, Natalie Portman tenta la via della mimetizzazione associandosi al rosso del red carpet. Bella, ma senza i fuochi d’artificio. Voto: 7

natalie portman

Strepitosa invece Salma Hayek, nonostante il nome: bella, brava e pure simpatica. Poi è alta un tappo e mezzo e questo me la fa piacere anche di più…Chiamatele “affinità elettive”…Mi piace l’abito firmato Alexander McQueen! Voto: 8,5

salma hayek in Al mcQueen

Tale Frederique Bel, attrice francese vagamente somigliante a Monica Bellucci, ha deciso di sdoganare le mutandone alla Bridget Jones in versione luxury. Per me è no. Voto: 5

frederique bel

Divina, non aggiungo altro: Charlize Theron in Christian Dior Haute Couture. Voto: 10

charlize in christian dior haute couture

Qualcuno dica a Julianne Moore che il bordeaux, soprattutto in velluto drappeggiato, fa molto “sipario”. Sì, anche sul red carpet: a sto giro il Givenchy Haute Couture by Riccardo Tisci mi ha un po’ deluso, ma lei è sempre divina. Voto: 6,5

julianne moore ingivenchy by RT

Bellissima Naomi Watts in Ralph Lauren. Che dire: perfetta! Voto: 8,5

naomi watts in ralph lauren

Per una Miley che manca c’è sempre una degna sostituta: Liya Kebede spiazza con un abito di Proenza Schouler dalla difficile catalogazione. Cos’è quella specie di tappetino avvinghiato? Voto: 3

liya kebede in proenza schouler

Manca la Kardashian ma un po’ di nudo non manca mai: Michelle Rodriguez osa uno Zuhair Murad con stile, nonostante il vitino più da zampirone che da vespa. Brava! Voto: 8

michelle rodriguez in zuhair murad

Appena uscita da un libro di fiabe di H.C. Andersen, Fan Bingbing è un incanto con l’abito firmato Marchesa. Voto: 9

fan bingbing in marchesa

Avercelo un fisico così: strepitosa Karlie Kloss in un Atelier Versace super sexy. Voto: 8,5

karlie kloss in atelier versace

Marie Gillain veste uno splendido abito di Elie Saab che si vede almeno una volta ad ogni red carpet. Se non sapete che mettervi al prossimo, puntate su quello e andate sul sicuro! (capito Rihanna?!) Voto: 9

marie gillain in elie saab

Infine, la vincitrice del red carpet di quest’anno: Lupita Nyong’O in Gucci, ca va sans dire: me-ra-vi-glio-sa! Voto: 10

lupita nyong'o in gucci

A voi chi è piaciuto di più? Aspetto i vostri pareri! 🙂


14 thoughts on “Festival di Cannes 2015: la pagella dei look sul red carpet

  1. – Salma Hayek: Come sai, quando guardo qualcuno i capelli e i denti sono le prime cose su cui mi casca l’occhio: i denti sono normali, i capelli sono strepitosi. Tra l’altro forse quella ciocca che le scende verso il seno potrebbe essere stata messa lì ad arte per fare pendant con il bracciale a forma di serpente, dato che la forma è simile: se fosse così, sarebbe un vero colpo di genio dell’hair stylist.
    – Frederique Bel: Abbiamo di fronte un abbigliamento schizofrenico: parte di sopra con trasparenze audaci, parte di sotto con mutandone da suora. Dato che l’attrice in questione non ha un seno particolarmente bello, la prossima volta le conviene coprire anche quello.
    – Liya Kebede: L’abito l’ho fatto io. Ho tagliato un po’ di pelle a casaccio, ci ho spalmato sopra della marmellata di ciliegie, l’ho asciugata con il phon e poi ho dato il tutto a Proenza Schouler.
    – Lupita Nyong’O: Semplicemente adorabile. Tra l’altro questi abiti lunghi color pastello da principessa Disney le donano tantissimo.

    1. ahahahaha ahhhhhhhhhhh allora sei tu l’artefice di quel capolavoro! MA bravo!!! 😀 Senti, tu che sei esperto di cinematografia, film ecc. che ne pensi de Il racconto dei racconti di Garrone? I 7 minuti di applausi sono stati giustificati?

      1. Non penso di andare a vederlo. A me piacciono i film “con i piedi per terra”, nel senso di realistici e verosimili, e quindi i fantasy li salto a piè pari. Comunque, i 7 minuti di applausi sarebbero meritati già solo per il coraggio di prendere un testo dimenticato di 400 anni fa, riportarlo sotto i riflettori e tentare di dimostrare che è ancora attuale. Operazioni culturali di questo tipo hanno sempre il mio placet. A presto! 🙂

        1. Ottima risposta, grazie mille 🙂 Neanche io penso lo vedrò, non sono una fan del fantasy anche se ammetto che a volte film a cui non avrei dato una lira (per i miei gusti eh) poi alla fine mi hanno stupito tantissimo. Io sono più o da commedie smielate, o roba di fantascienza o mattoni etico-filosofici alla Tree of Life 😀 😀 😀

          1. The tree of life è piaciuto molto anche a me. Certo, avrei accorciato le parti sulla nascita dell’universo e avrei raccontato la storia della famiglia ad un ritmo più veloce, ma ad avercene di film con quella bellezza estetica e quella profondità di contenuti. Buon fine settimana! 🙂

          2. Io ti dico solo che mi sono commossa come un babbà a vedere le scene sulla nascita dell’Universo, per me ci potevano fare anche tutto il film così! 😀 Buon finesettimana anche a te!

  2. Bellissime Lupita Dalcognometroppocomplicato, Charlize Theron e Fan Bing Bing *.* Karlie Kloss è di una bellezza fuori dal mondo, ma perché veste sempre Versace? A me non piace proprio lo stile Donatella T.T

    Un bacio!
    Giovanna
    http://www.sbirilla.blogspot.it
    P.s. Spero che il libro ti stia piacendo <3

    1. Mah, avranno fatto un patto segreto 😀 Tesoro sono sincerissima, ancora non sono riuscita a trovare il tempo per andare oltre le 10 prime pagine 🙁 Però quel poco che ho letto mi piace tantissimissimo <3

Rispondi