to top

Cosa comprare ai Saldi 2017: calendario + 5 consigli indispensabili + 5 must-have


Cosa comprare ai Saldi 2017: tips&tricks per non sbagliare acquisto

 

Al mio segnale, scatenate lo sconto!

No, non siamo sul set dell’ultimo film tratto da qualche libro di Sophie Kinsella, nè in una stilosissima puntata di Sex And The City.

E no, non abbiamo neanche le carte di credito di Carrie, Miranda & co.

Ma.

C’è un “ma” grande grande: il calendario segna il 1° gennaio e noi umani siamo appena riemersi dal cenone di S.Silvestro. Mentre c’è ancora chi sta cercando di digerire la sesta porzione di lasagne in due giorni (presente!), c’è anche chi ha già segnato sul calendario una data super importante.

La Befana? Sbagliato! Si tratta del giorno immediatamente prima, quello in cui in quasi tutt’Italia inizieranno i famigerati SALDI.

Ora, c’è solo una parola, oltre SALDI, che può spingere una donna a fare il tour de force da un negozio all’altro massacrandosi i piedi ed è SVENDITA (specie se accompagnata dal termine EXCLUSIVE, che fa subito pensare a qualcosa di tremendamente esclusivo del tipo “ce l’ho solo io”).

Ma veniamo a noi: innanzitutto so già che state tutte fremendo, anzi tutti, perchè anche i maschietti spesso aspettano questo momento per rifarsi il look senza cadere in disgrazia, esattamente come noi fanciulle.

Il calendario completo dei saldi dunque prevede le seguenti date di partenza e una durata variabile da città a città.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Detto ciò, l’altra domanda fondamentale è sempre quella:

ok, tutto scontato, ma cosa comprare ai Saldi 2017?

Sì perchè ci sono delle regole importantissime da seguire quando si avvicinano gli sconti pazzi.

Cosa comprare ai Saldi 2017: le 5 regole d’oro per non farsi fregare (e tornare a casa felici e contente)

Regola #1: Mai comprare qualcosa senza averlo provato.

Spesso i negozi che mettono in vendita capi scontati fanno storie per cambiare il capo in questione. Meglio andare sul sicuro e passare 10 minuti in più nel camerino piuttosto che dover poi implorare la commessa (antipatica) nel tentativo di concedervi una taglia più grande.

Regola #2: Mai comprare cose eccessivamente particolari se il costo è elevato.

Tradotto: no al cappotto con la fantasia di fiori esotici solo perchè adesso va e domani boh, se poi vi costa mezzo stipendio. Perchè poi il giorno che non potrete più metterlo perchè tornerà di moda solo il nero sarete spacciate.

Regola #3: Osare laddove i prezzi sono mini.

Al contrario della regola2, se trovate dei capi davvero strambi ma che costano poco e a voi fanno impazzire, cedete pure. Magari li metterete solo un mese o due, ma vi toglierete una bella soddisfazione senza rimanere sul lastrico.

Regola #4: Non fidarvi della commessa che vi dice che il capo X andrà di moda fino al 2020.

Di solito non è vero una cippa. Lo fa solo per sbolognarvelo e toglierlo dal magazzino.

Regola #5: Prima di andare ad acquistare fatevi un giretto al negozio e fotografate mentalmente i prezzi.

Per assicurarvi che non vi freghino. E per lo stesso motivo prima fatevi un giro sui siti di abbigliamento e controllate cosa andrà effettivamente di moda, perchè a rifilare un capo del 2012 e spacciarlo come “tornato di moda” lo fanno in molti.

Appurate le 5 regole d’oro degli acquisti in tempi di saldi, passiamo a vedere i 5 must-have da accaparrarvi e che vi torneranno utili almeno fino al prossimo inverno.

Cosa comprare ai Saldi 2017: i 5 must-have da prendere a colpo sicuro

Tendenza #1: ECOPELLICCIA

Che sia un cappotto, un piumino, un miniabito, quello che volete: l’ecopelliccia resta grande protagonista di ogni inverno, dunque ai prossimi saldi potete sicuramente acquistare qualcosa in questo materiale. Per non sbagliare puntate su colori sobri se il capo è costoso, oppure concedetevi un po’ di colore se il prezzo è abbordabile. Va di moda da un bel po’ e al momento non si prevede di mandarla in soffitta.

cosa comprare ai saldi 2017 - l'ecopelliccia

Salvatore Ferragamo, Derek Lam, Fendi, Oscar de la Renta e Rodarte.

 

Tendenza #2: CAPPOTTO NAVY

Cosa comprare ai Saldi 2017? Sicuramente questo: va di moda dalla notte dei tempi e anche se ogni tanto si dà il cambio con quello in stile militare, il cappotto in stile navy resta sempre sulla cresta dell’onda perchè elegante, semplice ma d’effetto. Approfittate degli sconti per acquistarne uno, lo indosserete tantissimo.

Prada, John Galliano, Tommy Hilfiger, Coac e Red Valentino

Tendenza #3: BORSA PREZIOSA

Non passeranno mai di moda: le bags preziose, realizzate in materiali pregiati e resistenti nel tempo, in colori brillanti, con dettagli unici, rimarranno di moda sempre. Fate un piccolo investimento per questi saldi 2017 e puntate senza timore sulle bags così. Da sole bastano a fare (quasi) l’intero look.

Cosa comprare ai saldi - le bags preziose

Anya Hindmarch, Burberry, Fendi e Lanvin

 

Tendenza 4: LE RIGHE

Da quando sono tornate di moda non ci abbandonano più: le righe le troviamo dappertutto, dagli accessori ai capi d’abbigliamento e, stando a quanto dice Roopal Patel, direttore moda di Saks Fifth Avenue, “Hanno 7 vite come i gatti. Abbiamo visto il ritorno del trend già da due o tre stagioni e continueranno ad essere cool”. Dunque se vi state chiedendo cosa comprare ai Saldi 2017, qui andate sul sicuro.

Tendenza 5: LE SNEAKERS

Intramontabili. Possono andare di moda bianche o stampate, in tessuti tecnici o preziosi, a tinta unita o con applicazioni, ma le sneakers continueranno ad essere un vero – e comodo – must-have. Voi non perdetevele e acquistatene qualche paio durante questi saldi, almeno un paio bianche (se non le avete già) e un paio preziose da indossare dopo l’aperitivo!

Detto questo, buono shopping a tutti 🙂


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

BlondyWitch by Claudia Giordano - Moda e Tips di Fashion Marketing | © Copyright 2017 |
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: