to top

Bloggers e brands si incontrano ad OUTFIT SHOW: ecco la nuova frontiera dei Fashion Event


Nasce un nuovo evento moda dedicato a brands e bloggers che mira a promuovere la collaborazione tra queste due importanti realtà: nasce OUTFIT SHOW.

Quanto è importante oggi, per un fashion brand, essere presente sul piano digitale nel proprio mercato di riferimento?

La risposta sembrerebbe abbastanza scontata: moltissimo. Attualmente avere una presenza online efficace e ben strutturata è diventato indispensabile per emergere dal mare magnum di offerte, per essere competitivi e comunicare la propria brand identity (e per questo è nata la mia agency Fashion Forward).

Essere online però non significa soltanto avere un sito web o un’ecommerce, ma anche utilizzare al meglio quelli che sono gli strumenti di web marketing e social media management che si hanno a disposizione: un profilo instagram, una pagina facebook o un canale youtube non sono più solo semplici social network in cui “esserci” e basta, ma luoghi virtuali profondamente legati alla realtà quotidiana, attraverso i quali conoscere meglio il proprio target e comunicare con esso, non solo per vendere, ma per ascoltare.

Ecco allora che avere una buona presenza sui social, utilizzare al meglio tutti questi strumenti, soprattutto usarli in modo strategico, è fondamentale per arrivare alle persone alle quali vogliamo comunicare, scegliendo il format migliore.

E tra i primi a capire quanto questo fosse importante “esserci” sui social per poter veicolare la propria figura – personale e professionale – sono stati proprio i bloggers.

Da Chiara Ferragni in poi, ormai assistiamo ogni giorno alla nascita di nuove figure professionali che lavorano proprio con e attraverso i canali social.

Ma quello che ad oggi i brands stanno iniziano a capire in maniera sempre più consistente, è che il rapporto tra loro e i bloggers può essere funzionale da entrambe le parti, a patto di scegliere bene le figure attraverso le quali veicolare i proprio messaggi.

Sono sempre di più infatti i brands di moda che si affidano a blogger professionisti per postare foto o stories con i loro prodotti indossati o attraverso still life personalizzati che raccontano, ai propri seguaci, l’unicità di quel brand e le sue particolarità.

Proprio alla luce di questo, occorre ricordare quanto sia importante, per un brand, scegliere il blogger che meglio interpreta i valori e la filosofia del suo marchio, perché la coerenza tra ciò che il brand vuole comunicare e quello che il blogger effettivamente dice, è importantissima.

Una sola nota stonata può rompere l’incantesimo e annullare i benefici della collaborazione.

Per fortuna ormai molti brands sembrano aver compreso la questione e molti si stanno avvicinando sempre di più ad un mondo, quello dei bloggers, che per lungo tempo è stato visto come diverso e lontano dalla propria mission.

Oggi invece le collaborazioni digitali più proficue, in ambito moda, sono proprio quelle tra brands e bloggers, per il semplice fatto che i bloggers – a differenze dei testimonial famosi e delle celebrities – riescono ad intrattenere un rapporto più diretto con i propri followers, facendo da ottimo tramite tra i designer e il cliente finale.

Alla luce di tutto questo, anche gli eventi moda stanno modificando, chi più e chi meno, il proprio modus operandi: tra le novità più interessanti del settore ad esempio c’è OUTFIT SHOW.

Outfit Show: la nuova frontiera dei Fashion Event

Ho avuto il piacere di parlare con il fondatore di questo fashion event dal format davvero innovativo, ovvero Riccardo Marabini, un professionista nell’ambito dell’organizzazione di eventi che ha lavorato a lungo all’estero e che ha deciso infine di riportare la propria esperienza e l’expertise acquisita in Italia, lanciando proprio OUTFIT SHOW.

OUTFIT SHOW è un nuovo appuntamento fieristico con cadenza semestrale, la cui prima edizione si svolgerà dal 21 al 23 Giugno 2019 presso la Fiera di Bergamo.

Durante l’evento saranno presenti produttori e distributori di abbigliamento uomo/donna, scarpe, borse, accessori, gioielleria e cosmetica: tutto ciò che può essere “indossato” per comporre un OUTFIT insomma. Insieme a loro, nel ruolo di co-protagonisti, i Bloggers che concorrono per l’OUTFIT Award.

Per vincere questo premio i Blogger dovranno realizzare il loro miglior outfit utilizzando solo i prodotti esposti in fiera. Ad oggi ci sono più di 900 iscritti da tutta Europa dei quali il 75%  sono italiani.

Qual è l’obiettivo di OUTFIT SHOW?

E’ quello di favorire la maggior collaborazione possibile tra chi produce (Brand) e chi promuove (Bloggers): nei 3 giorni di fiera i brand avranno la possibilità di essere in contatto con centinaia di Bloggers che da subito contribuiranno ad aumentare la loro visibilità “social” taggando nei loro post i prodotti che utilizzano per l’Award.

“Non è assolutamente un evento alternativo a quelli tradizionali, e nemmeno ha la pretesa di diventarlo. OUTFIT SHOW è semplicemente diverso, o, meglio, complementare. In realtà il colpo d’occhio è del tutto simile a quello di un fashion-trade-show: aziende che espongono i loro prodotti ad un pubblico di operatori del settore. Il punto è che… abbiamo cambiato operatori. OUTFIT SHOW, infatti, è dedicato principalmente al mondo dei fashion Bloggers. I Buyers sono comunque benvenuti, ci mancherebbe, ma in questa occasione non sono i protagonisti principali” ha dichiarato Riccardo Marabini, fondatore ed organizzatore di OUTFIT SHOW.

I effetti i vantaggi di partecipare all’evento ci sono sia per i Brands che per i Bloggers, gli uni in cerca di maggiore visibilità “social”, gli altri in cerca di aziende a cui dare questa visibilità: in questa occasione potranno incontrarsi e valutarsi reciprocamente in un contesto nuovo, creato appositamente per questo scopo.

Per i Brands questa è l’opportunità di sviluppare a costo zero (nei 3 giorni di OUTFIT la collaborazione con i Bloggers è compresa nel costo di partecipazione) un numero elevato di contatti che altrimenti richiederebbero molto tempo e denaro; per i Bloggers è finalmente la possibilità di godersi un evento studiato per loro, sapendo che chi occupa gli stand è lì per loro, per conoscerli ed instaurare rapporti professionali.

Al di là, quindi, dell’Outfit Award con i suoi premi molto appetibili (i vincitori viaggeranno, completamente spesati, come ospiti di eventi fashion internazionali), da OUTFIT usciranno tutti vincitori.

Inoltre, dal pomeriggio del secondo giorno e per tutto il terzo ed ultimo giorno, ci sarà l’apertura al pubblico con la possibilità, per gli espositori che lo desiderano, di vendita diretta dei prodotti. E l’opportunità di fare comunque marketing diretto nei confronti del consumatore finale: in caso, per esempio, di prodotti venduti prevalentemente od esclusivamente online, OUTFIT SHOW rappresenta un’occasione importante per far “toccare con mano” i propri capi.

Insomma, OUTFIT SHOW sembra avere proprio tutte le carte in regola per aprire una nuova stagione di Fashion Event dal formato rinnovato e decisamente interessante.

I brand che volessero partecipare come espositori possono farne richiesta compilando questo modulo e riceveranno – senza impegno – tutte le informazioni necessarie.

A me non resta che fare un grande in bocca a lupo a Riccardo per questa nuova avventura e a tutti i brands e i bloggers partecipanti.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

BlondyWitch by Claudia Giordano - Moda e Tips di Fashion Marketing | © Copyright 2017 |
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: