to top

Addetto Stampa 2.0: come diventarlo con il corso di Pink Comunicazione


To translate the post, click your flag:

Quello dell’addetto stampa è uno dei mestieri legati alla scrittura che si sono maggiormente diffusi negli ultimi anni. Rispetto ad un tempo però, con l’avvento dei new media e delle nuove tecnologie, si è assistito ad una trasformazione delle modalità e dei canali di comunicazione, per cui anche il ruolo dell’addetto stampa si è dovuto adeguare a questi cambiamenti.

Cosa fa un addetto stampa? Tecnicamente l’ufficio stampa si occupa di gestire le relazioni tra un’azienda, un’organizzazione, un artista, un personaggio del mondo dello spettacolo, e gli organi di informazione, diffondendo informazioni interessanti per aumentarne la visibilità e promuoverne l’attività. Tutti i settori possono fornirsi di un ufficio stampa: programmi tv, cinema, aziende, centri commerciali, eventi di ogni genere.

Come è cambiato dunque il ruolo dell’addetto stampa nell’era del web? Per rispondere a questa domanda e fornire tutti gli strumenti indispensabili per approcciarsi alla professione dell’addetto stampa 2.0, c’è il corso “L’ufficio stampa: tecniche e strumenti del mestiere” organizzato dalla società Pink Comunicazione Srl.

Chi è Pink Comunicazione? E’ un’ innovativa societa romana di marketing e comunicazione nata nel 2010 che, attraverso lo studio e l’analisi approfondita delle realta aziendali presenti sul territorio nazionale e internazionale, elabora, identifica e costruisce la brand identity. Forte della sua esperienza decennale nella comunicazione e nell’Ufficio stampa, Pink Comunicazione ha organizzato un corso teorico/pratico indirizzato a coloro che intendono intraprendere la professione di addetto stampa 2.0.

In cosa consiste il corso? Si tratta di due giornate (17 e 18 dicembre 2015), per 16 ore di didattica complessiva, suddivise in quattro moduli di quattro ore ciascuno a cui si aggiungono un’esercitazione ed una prova di valutazione finale. Tutte le lezioni saranno tenute da esperti e professionisti del settore dell’informazione tra i quali Andrea Pranovi (direttore di Radio SapienzaEmiliano Belmonte  (giornalista de Il Tempo), Francesco Certo (RDS) e Fidel Mbanga-Bauna (TGR Lazio). l 2 allievi che conseguiranno il punteggio piu alto nella prova di valutazione finale avranno l’opportunità di collaborare per 3 mesi presso L’0cchioche.it una testata giornalistica registrata con la possibilità, in una fase successiva, di rimanere all’interno della redazione e conseguire l’iscrizione all’albo dei giornalisti pubblicisti.

Ecco il programma del corso:

  • PRIMA GlORNATA  (orario 9:00/18.00)

          Modulo didattico 1: Predisposizione ed organizzazione di un ufficio stampa

          Modulo didattico 2: La conferenza stampa e il comunicato stampa

  • II GIORNATA  (orario 9:00/18.00)

          Modulo didattico 3: L’addetto stampa e il rapporto con i giornalisti

          Modulo didattico 4: Il ruolo dell’addetto stampa nell’era del Web 2.0

Esercitazione

 

12312001_10207726562552261_373669583_n

 

Il corso si terrà in Via Lucrezio Caro n°12, a Roma, il 17 e 18 dicembre 2015 al prezzo di 99 euro.

Per info e prenotazioni: Pink Comunicazione  e Corso Pink Comunicazione

tel. (+39) 0645426600 oppure ufficiostampa@pinkcomunicazione.it


  • Bea

    Che bel post, ricco di informazioni utili!
    Grazie Claudia, buona domenica 🙂

    novembre 29, 2015 at 8:24 am Rispondi

Rispondi

BlondyWitch by Claudia Giordano - Moda e Tips di Fashion Marketing | © Copyright 2017 |
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: