to top

Happy Birthday blog: BlondyWitch compie un anno


Lo ammetto, sono emozionata. Quando ho iniziato questa avventura non avevo la minima idea di cosa aspettarmi, di dove sarei arrivata e come. E non avrei mai immaginato neanche di trovarmi qui oggi a scrivere questo post. Che è doveroso, perché in questo anno vi ho parlato di tante cose, in lungo e in largo, ma poco di cose personali. E oggi è arrivato il momento. Quindi mettetevi comodi, perché sarà un post lungo lungo, ma diverso dagli altri. Oggi vi parlo di me 🙂

BlondyWitch compie un anno. E posso dire con assoluta certezza che è stato – almeno finora – uno degli anni più assurdi della mia vita. Vi chiederete perché, ma andiamo con ordine. Un anno fa, esattamente il 23 ottobre (sì, il compleanno ufficiale sarà domani ma ho anticipato il post per motivi di tempo) nasceva questo blog, uscito fuori da non si sa dove. Giuro. Non ho mai seguito un blog in vita mia, non conoscevo nessuno dei meccanismi che regolano la blogosfera, usavo il pc solo per navigare su internet, sui social network, ascoltare musica…Le solite cose insomma. Ma era un periodo strano della mia vita, un periodo che definirei di stallo e per mille motivi diversi, a livello personale e lavorativo. Ero stufa di tutto e allo stesso tempo ero determinata a fare qualcosa che cambiasse il corso della mia vita. Poi un giorno, del tutto casualmente, mentre ero a casa di mia zia, ho incontrato una persona. Una persona speciale che, ad oggi, non posso non ringraziare per la lezione di vita che mi ha dato, non so se consapevolmente o meno. Lei è una life coach e se sta leggendo in questo momento, sa di cosa sto parlando. Una persona meravigliosa che sa guardare al di là delle apparenze e che, con poche frasi, ha saputo aprirmi gli occhi. Ricordo ancora quello che mi disse quel giorno e che voglio condividere con voi. “Qual è il tuo sogno Claudia? E soprattutto cosa stai facendo per realizzarlo? Sai, per raggiungere i propri obiettivi nella vita bisogna innanzitutto capire quali sono, se sono fattibili, e soprattutto capire che non sempre ci si può arrivare in maniera diretta. A volte è necessario prendere delle vie laterali, magari più lunghe, l’importante è non perdere di vista dove si vuole arrivare” mi disse. In quel momento capii che effettivamente avevo disperso tante energie nel tentativo di intraprendere il mio percorso nel mondo della moda, senza riuscire però ad arrivare ad un punto decisivo. Volevo diventare stilista, volevo lavorare nella moda, avevo provato mille cose, fatto mille concorsi, mandato mille cv…ma il tutto mi appariva lontano e irragiungibile. Poi, un bel giorno, a distanza di quasi un mese da quella conversazione con la life coach (un mese di grandi riflessioni lo confesso) decisi che era arrivato il momento di fare qualcosa. Tempo prima avevo lavorato come consulente e stilista di abiti da sposa per un sito. Mi piaceva quel lavoro, scrivere articoli a tema, aiutare le future spose a scegliere l’abito più adatto per loro, disegnarlo secondo le loro esigenze. Mi piaceva scrivere, avere una rubrica tutta mia, anche se non avevo molta libertà di azione. Quel giorno mi ricordai di questo e decisi che avrei aperto uno spazio tutto mio per dedicarmi alla mia più grande passione a 360°: avrei aperto un blog e avrei scritto di moda, ma a modo mio!

Avevo zero esperienza, mi dovetti rimboccare le maniche e cominciare dall’inizio. I primi tempi furono duri: imparare a usare wordpress, capire come creare una grafica decente, un logo, un nome, dei contenuti interessanti, farmi conoscere, creare i profili sui social, seguirli…ma soprattutto imparare a farmi apprezzare dalla gente. Ero sola in quel momento. Ma la solitudine, anziché abbattermi, mi diede ancora più forza. Ce l’avrei fatta e avrei fatto tutto da me. Una megalomane, lo so 🙂

Mi misi sotto. I primi mesi lavoravo incessantemente al blog, di giorno scrivevo articoli su articoli e la notte rimanevo sveglia fino alle 3 per studiare e cercare di migliorarlo, per imparare a usarlo nella maniera migliore possibile. In quei mesi mi sosteneva un entusiasmo e una forza che neppure sapevo di avere. Il mio blog cresceva e io insieme a lui. Eravamo diventati una cosa sola: lui mi insegnava a lottare per i miei sogni, ad aprirmi, a non temere il giudizio altrui, a saper affrontare le difficoltà che si presentavano di volta in volta. E nel frattempo arrivavano le prime collaborazioni, i primi contatti con dei siti e delle riviste, ma anche con delle persone speciali. Da Sensi Magazine a Bigodino, dalla splendida squadra de IZaccaria, che mi ha accolta e supportata, alla prima rubrica su StyleBook…Macinavo articoli su articoli, e nel frattempo imparavo ad apprezzare la blogosfera, mi piaceva conoscere tante persone con la mia stessa passione, persone che avevano dei blog che curavano anche loro come tante piccole creature. Ho imparato a conoscere i loro spazi, le loro emozioni, i loro modi di scrivere, le loro opinioni. Ed è così che ho trovato tante splendide persone, amiche di “penna” con cui scambiarci consigli e pareri, con cui farsi una risata virtuale che però arrivava sempre a scaldarti il cuore. Sono nati rapporti di amicizia affettuosi e rispettosi del lavoro reciproco. So che ora stanno leggendo questo articolo e quindi a tutte/i loro, bloggers come me con cui ho costruito un rapporto in questo anno, dedico un grazie di cuore e un enorme abbraccio, perché mi hanno fatta sentire sempre amata e coccolata. Ma non solo. In questo anno ho ricevuto tante dimostrazioni di stima e affetto da tantissime persone che, bontà loro, hanno deciso di seguire questo blog, di leggere i miei articoli a volte seri, a volte palesemente ironici, in cui ho tentato di dare sempre un pò di me stessa, di quello che sapevo del mondo della moda e che desideravo condividere con loro. A tutti loro, a tutti i miei followers dedico il grazie più grande di tutti, perché hanno creduto in me e me lo dimostrano ogni giorno.

Ma non è finita, ci sono ancora delle cose da dirvi.

Durante questo anno BlondyWitch ed io siamo cresciuti insieme, ma non solo. Lui mi ha permesso di entrare in un mondo un pò blindato in cui, diversamente da così, non so come avrei potuto entrarci. Ho sempre sognato di fare la stilista, ma il mio sogno è difficile da realizzare se non hai troppi mezzi economici o conoscenze dell’ambiente. Il blog mi ha permesso invece di avvicinarmi in maniera concreta a tutte quelle realtà che ora sto vivendo con grande entusiasmo e passione. Dalle sfilate di AltaRoma, tra cui quelle di Giada Curti (grazie alla meravigliosa Barbara Molinario) agli eventi di moda e arte, dalle collaborazioni con persone fantastiche come il fashion producer Antonio Falanga per l’evento 100, all’ esperienza come stylist per l’aperitivo da AGAU di Sonia Cerquitella. E ancora la collaborazione con IZaccaria per il My Virtual Reality e prossimamente per Bloggers on the Road, fino alla rassegna Fashion Connection Lounge di StyleBook, la giuria a Moda Sotto le Stelle di Glamorize e tanto altro ancora. Sono tante, tantissime, le cose fatte in questo anno. Ma sono tanti anche i no che ho dovuto dire. No a chi ha tentato di “comprarmi”, di travisare il mio lavoro, di ingabbiarmi e appiccicarmi addosso etichette che non mi appartengono. No a chi mi offriva visibilità in cambio di compromessi sulla qualità dei miei articoli. A loro ho sempre detto no, perché se c’è una cosa di cui vado fiera ed orgogliosa, è che tutto ciò che vedete sul mio blog è frutto esclusivamente delle mie scelte. Non ho mai scritto di nulla in cui non credessi o di cui non avessi stima. E penso che questa scelta di qualità e coerenza sia una delle carte vincenti di questo blog, perché le persone si fidano di me e di ciò che scrivo.

E a chi mi chiede che fine ha fatto il mio sogno di diventare stilista, rispondo sempre che il mio sogno è sempre lì intatto, in attesa che il mio percorso di vita mi ci porti seguendo l’onda dell’esperienza. Perché è questo il regalo più grande che il blog mi ha fatto in questo anno: l’esperienza. Mi ha permesso di imparare tanto e tanto ancora ho da imparare. E scrivere non è affatto un alternativa a realizzare abiti, bensì è una parte del progetto, è un modo per esprimere la mia creatività in un modo che amo particolarmente. Scrivere mi è sempre piaciuto, quasi quanto disegnare abiti. Quindi perché le due cose non possono coesistere? Soprattutto se scrivere mi permette di donare una parte di me altri altri. In fondo sono convinta che un giorno, qui sul blog, scriverò di una sfilata…E sarà la mia 😉

Nel frattempo continuo a dedicarmi con passione al mio lavoro di editor, ma non solo. Con Federica Bernardini e David Cirese di StyleBook e con altre fantastiche persone, stiamo progettando una rassegna di eventi moda a cui stiamo lavorando incessantemente. Avrò modo così di cimentarmi sul campo nella realizzazione di sfilate e di tanto altro, stando dietro le quinte…E la cosa anziché spaventarmi, nonostante le difficoltà che ovviamente ci sono, mi elettrizza. Perché fa tutto parte del mio progetto, del mio sogno di vita che piano piano si sta realizzando. Un pezzo alla volta.

Sicuramente ci sono tante altre cose da dire, ma penso che possa bastare…ve l’avevo detto che sarebbe stato un post lungo lungo 🙂 E se siete arrivati fino a qui non posso non ringraziarvi ancora una volta. Grazie a tutti voi che state leggendo e che mi supportate e sopportate, che credete in me e mi offrite nuove sfide da affrontare ogni giorno, perché tutto questo è possibile anche per merito vostro!

Grazie a tutti e …buon compleanno BlondyWitch! 🙂

Con affetto, Claudia

To translate the post, click your flag:


  • Luca

    Buon compleanno BlondyWitch! <3

    ottobre 22, 2014 at 11:40 am Rispondi
  • Daniel Saintcall

    Buon Compleanno

    ottobre 22, 2014 at 11:41 am Rispondi
  • BlondyWitch

    Grazie amici <3

    ottobre 22, 2014 at 11:56 am Rispondi
  • pagurina9

    Mai come prima le tue parole mi sono sembrate adatte anche a quello che è il mio percorso attuale…. Ho sempre sognato di fare la designer di accessori sin da quando ero bambina, ho lasciato che alcune influenze mi allontanassero dal mio sogno, ma come si sa certi amori “fanno dei giri immensi e poi ritornano” ….. ho ripreso in mano la mia passione, ho studiato e oggi mi occupo di textile designer, la prima volta che ho visto un mio disegno “tessuto” mi sono emozionata, la prima volta che ho visto qualcuno apprezzarlo ed acquistarlo mi sono commossa….e a chi mi chiede dove è finito il mio sogno di disegnare accessori rispondo con uno sguardo sornione perchè oggi so che può diventare davvero realtà…. grazie per il tuo post e naturalemente BUON COMPLEANNO!

    ottobre 22, 2014 at 11:57 am Rispondi
    • BlondyWitch

      Grazie mille tesoro, la tua testimonianza è significativa e dimostra, ancora una volta, quanta passione invade i nostri blog e le nostre vite e quanto sia importante non smettere mai di credere nei propri sogni. E ancora di più, lavorarci su per realizzarli. Un abbraccio <3

      ottobre 22, 2014 at 12:44 pm Rispondi
  • lillyslifestyle

    AUGURISSIMI <3

    ottobre 22, 2014 at 12:04 pm Rispondi
  • stexxxx

    Non vedo l’ora di leggere della sfilata…della TUA SFILATA!!! L’aspetterò con tutto il cuore…sei grande blondy witch e auguri!!! ;)))

    ottobre 22, 2014 at 1:33 pm Rispondi
  • BlondyWitch

    Grazieee Ste <3

    ottobre 22, 2014 at 2:16 pm Rispondi
  • missiiie

    mamma mia claudia mi hai fatto scendere qualche lacrimuccia,mi emoziono sempre quando vedo persone che stanno realizzando i loro sogni! le tue parole sono bellissime e motivazionali,ti auguro di riuscire a realizzare tutto ciò che desideri perchè te lo meriti davvero!
    Un grandissimo ‘ Buon Compleanno’ a BlondyWitch e un bacione :*

    ottobre 22, 2014 at 3:44 pm Rispondi
    • BlondyWitch

      Grazie Missiiie sei un tesoro ♡ Quello che ho scritto é stato difficile da una parte, perché aprirsi e parlare di sé non é mai semplice, e facile dall’altra perché non è nient’altro che la verità 🙂 Ti ringrazio tanto e ricambio in pieno l’affetto 🙂

      ottobre 22, 2014 at 6:44 pm Rispondi
      • missiiie

        Ti capisco ed è per questo che apprezzo tantissimo ciò che hai fatto ! 🙂 <3

        ottobre 22, 2014 at 7:22 pm Rispondi
  • Bea

    Tanti tanti auguri, con affetto! ^_^

    ottobre 22, 2014 at 4:23 pm Rispondi
  • acasadisimi

    Tantissimi Auguri!!!!! grazie a te Claudia che metti tutto questo amore nello scrivere i tuoi articoli, grazie per la tua gentilezza e grazie per la tua amicizia…Ti auguro che tutti i tuoi sogni si avverino perchè te lo meriti!
    Un abbraccione!
    Simi

    ottobre 23, 2014 at 7:20 am Rispondi
  • Adriana Del Forno

    Tanti Auguri Claudia e complimenti! :-*

    ottobre 23, 2014 at 6:17 pm Rispondi
  • alvufashionstyle

    Augurissimmi!!!!! Ti auguro anche io che tutti i tuoi sogni si possano realizzare!! TVTTTB!! 🙂

    ottobre 23, 2014 at 6:46 pm Rispondi
    • BlondyWitch

      Grazie amica mia dolce ♡♡♡ Spero davvero che sarà così e ti auguro lo stesso anche a te che sei beavissima :*

      ottobre 24, 2014 at 7:37 pm Rispondi
  • emma york

    Buon compleanno tesoro! Il tuo blog é bellissimo, proprio come te, e anche se non ti conosco Personalmente, da quello che ho potuto constatare, credo che tu sia una ragazza dolcissima e con sale in zucca 😉 Il tuo sogno diventera’ realta’, ne sono certa, forse ci vorra’ un po’ piu’ del previsto, ma ce la farai, non ho dubbi a riguardo! E noi saremo sempre qui, a sostenerti e goderci I tuoi articoli interessanti e pieni di novita’ 🙂
    Un abbraccio affettuoso streghetta

    ottobre 24, 2014 at 7:17 pm Rispondi
    • BlondyWitch

      Grazieeeee Emma ♡♡♡♡ sono felice di aver avuto la possibilità di conoscere voi amiche dolcissime e ti ringrazio di cuore per il tuo affetto e sostegno. Grazie grazie grazie :* :* :*

      ottobre 24, 2014 at 7:35 pm Rispondi
  • wwayne

    Happy Birthday Mrs. President! : )
    Scherzi a parte, mi è piaciuto molto questo passaggio:

    Ma sono tanti anche i no che ho dovuto dire. No a chi ha tentato di “comprarmi”, di travisare il mio lavoro, di ingabbiarmi e appiccicarmi addosso etichette che non mi appartengono. No a chi mi offriva visibilità in cambio di compromessi sulla qualità dei miei articoli. A loro ho sempre detto no, perché se c’è una cosa di cui vado fiera ed orgogliosa, è che tutto ciò che vedete sul mio blog è frutto esclusivamente delle mie scelte. Non ho mai scritto di nulla in cui non credessi o di cui non avessi stima. E penso che questa scelta di qualità e coerenza sia una delle carte vincenti di questo blog, perché le persone si fidano di me e di ciò che scrivo.

    Bravissima Blondy, mai vendersi per un pugno di euro. E grazie per i tanti commenti che hai lasciato sul mio blog! : )

    ottobre 26, 2014 at 2:05 pm Rispondi
    • BlondyWitch

      Grazie di cuore a te per il supporto e per essere stato tra i bloggers che mi hanno tenuto compagnia in questo anno (e spero anche in futuro) dandomi sempre tanti bei spunti di riflessione e confronto! 🙂

      ottobre 26, 2014 at 3:15 pm Rispondi
  • mona

    eccomi ^^
    non riesco ad iscrivermi al tuo blog… m’iscrivo a g+… ti aspetto ^^^
    baci

    novembre 10, 2014 at 9:06 am Rispondi
    • BlondyWitch

      Ciao bella 🙂 E’ sufficiente che inserisci la mail! 😉

      novembre 10, 2014 at 4:10 pm Rispondi

Rispondi

BlondyWitch by Claudia Giordano - Moda e Tips di Fashion Marketing | © Copyright 2017 |
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: