to top

AltaRoma: da MAD ZONE una festa creativa con Daniele Amato e…Alice!


Lo so, si tratta di un titolo un pò curioso: cosa c’entra AltaRoma con Alice (quella del Paese delle Meraviglie, of course!), chi è Daniele Amato e cos’è il Mad Zone?
Ok, facciamo un piccolo passetto indietro. Sabato 12 è iniziata la chicchissima settimana della moda romana, da sempre tempio dell’haute couture, degli stilisti più glamour e delle collezioni più blasonate. Grandi nomi della moda, da Sarli a Balestra, da Giada Curti e Vittorio Camaiani a Langner, solo per citarne alcuni. Ma da un pò di tempo anche nella Capitale qualcosa sta cambiando. C’è voglia di rinnovamento, di qualcosa che spezzi le catene dell’ovvio e dia spazio ai nuovi talenti emergenti che meritano anche loro uno spazio di visibilità nel convulso “circo della moda”, per dirla alla Suzy Menkes. Lo dimostrano i vari eventi organizzati dalle Accademie di Moda che hanno presentato durante AltaRoma i final works dei loro allievi e lo dimostra il concorso per talenti emergenti promosso da Vogue Italia, Who Is On Next, che ha scelto AltaRoma per festeggiare il suo decimo anniversario.
E in questo clima di fermento creativo, l’evento del Mad Zone si colloca perfettamente, a mio parere, come punto di partenza per una nuova generazione di eventi da inserire a pieno titolo nel calendario di AltaRoma.
Innanzitutto perché il Mad Zone ragazzi, è un posto davvero speciale. Si può dire “figo”? Ok, diciamolo: è un posto figo. Di più. E’ gestito da due donne eccezionali come Tania Mazzoleni e Anna Mastropietro che hanno saputo trasformare un angolo quasi nascosto di via Palermo (il Mad Zone sta al numero 34/b) nel cuore di Roma, in uno store concettuale che accoglie le follie creative dei nuovi talenti emergenti tra moda, arte e design. Praticamente un angolo di paradiso per chi, come me, ama la sperimentazione e la commistione di moda e arte, peraltro inseriti in una location dove ogni singolo pezzo sembra esser nato per stare lì dove è stato collocato, pur discostandosi dal resto dell’arredamento. Tanto che, entrando nel Mad Zone, la prima sensazione che ho avuto è stata quella di aver varcato la soglia di un posto un pò fuori dal tempo e dal mondo circostante.

Alcune immagini del Mad Zone scattate durante la serata

10563037_10203190415375587_5319319980841077765_n

10432971_10203190430055954_4595140346230352353_n

10322660_10203190398855174_8493566032472420248_n

1919644_10203190448856424_1506438208581718391_n

10426912_10203190445016328_6466578778928175978_n

10305336_10203190406455364_1290556661104300115_n

10524373_10203190400695220_2073491792771891391_n

10556219_10203190400135206_5548228328795727939_n

10477938_10203190426575867_2860270113470740779_n

10491081_10203190447616393_4356171689993856520_n

10500263_10203190446976377_896249238489212646_n

10550987_10203190433016028_6418548519177330132_n

10401335_10203190407735396_504066004088878574_n

10481587_10203190417455639_5124970066078966440_n

10488200_10203190402575267_4533572227999020981_n

10547443_10203190435096080_1975509639550275763_n

10491186_10203190412015503_8618871258670387468_n

Ma torniamo al nostro titolo. Durante la sera di Martedì 15 luglio, il Mad Zone, inserendosi così nella cornice di AltaRoma, si è trasformato per l’occasione in un magico Mondo delle Meraviglie grazie all’evento MADLAND, con cui Tania e Anna hanno voluto accogliere il più giovane shoes designer del mondo, alias Daniele Amato, che ha scelto il Mad Zone per presentare la sua nuova collezione di calzature per la primavera/estate 2015, intitolata appunto “Woman In Wonderland”.

copertina evento

10298931_335215179963906_6023934787681683662_n

Daniele Amato, fondatore dell’omonimo brand e allievo (ha 17 anni!!!!!) nientemeno che di Manolo Blahnik ha realizzato una collezione tutta proiettata sui toni dei quattro colori che dominano nel Paese delle Meraviglie: verde, giallo, rosso e bianco, usando materiali come pellami, anche rari e pregiati, uniti ad elementi che arricchiscono il design con un tocco di follia.

10268525_10203190440976227_5267317253018198011_n

10353114_10203190399775197_6465909823311637770_n

10484971_10203190418055654_1405266159624250236_n

10489928_10203190438856174_1641688430630273887_n

10552360_10203190440336211_2850325249405599051_n

10561770_10203190439336186_3704976368784005668_n

Alla serata erano presenti tantissime persone e anche alcuni degli stilisti che ho avuto il piacere di conoscere durante il contest Moda sotto le Stelle, come il vincitore Jacopo Teodori, con cui ho avuto modo di chiaccherare un pò sui progetti futuri riguardanti il suo brand JT by Jacopo Teodori, di cui sicuramente sentiremo parlare ancora. E ovviamente non mancavano il Bianconiglio, il mitico campo da croquet della Regina di Cuori e la Regina in persona, interpretata dall’attore Fabrizio Sabatucci, e tante altre cose!

10492347_10203190412575517_2555466645514299125_n

1525137_10203190442656269_5384085629528549597_n

10481442_10203190432056004_6491503174672198434_n

1044100_10203190482817273_7683073276648611862_n

10429810_10203190480857224_8134687588519340677_n

10550897_10203190411095480_6039793176327197236_n

Insomma il Mad Zone mi ha indubbiamente conquistata e spero di aver modo presto di assistere ad altri eventi come questo, perché credo davvero che la nuova generazione di creativi abbia necessità di occasioni di questo tipo per potersi mostrare ad un pubblico che, sicuramente, ha voglia di novità.

To translate the post, click your flag:


  • NonnaSo

    ADORO! Adoro le Cose che hai visto Adoro le cose che ci mostri e ADORO all’ennesima potenza il tuo vestito!!!

    luglio 17, 2014 at 11:55 am Rispondi
    • BlondyWitch

      Grazie amica!!! <3 Detto da tecon cui condivido tantissimo i gusti in fatto di moda e design, è ancora più bello questo complimento 🙂

      luglio 17, 2014 at 12:02 pm Rispondi
      • NonnaSo

        no vabbeh sono invidiosissima! mi piace il taglio, mi piace la stoffa, mi piace il disegno e adoro il colore, mi piace la fusciacca/fiocco in vita e quell’idea un po da obi del kimono che mi da… mi piace e basta! e poi ti sta benissimo (invidia nera ahaha!)

        luglio 17, 2014 at 12:22 pm Rispondi
  • Luca

    Bellissimo articolo, bellissimi i modelli! E tu sei un incanto con quel vestito!! 🙂

    luglio 17, 2014 at 12:19 pm Rispondi
  • lillyslifestyle

    Che evento magnifico ed ispirante, mi sarebbe piaciuto esserci. Magari alla prossima ci andiamo insieme così ci conosceremo finalmente 😉
    http://www.lillyslifestyle.com

    luglio 17, 2014 at 1:33 pm Rispondi
    • BlondyWitch

      Magari!!!! Mi piacerebbe moltissimo! Quando torni a Roma? 🙂

      luglio 17, 2014 at 2:00 pm Rispondi
  • missiiie

    un evento davvero incredibile,beata te che ci sei stata!

    luglio 17, 2014 at 2:15 pm Rispondi
  • vestitini

    mi piacciono i tuoi reportage eventi, si scoprono sempre marche e cretivi nuovi…

    luglio 17, 2014 at 4:51 pm Rispondi
    • BlondyWitch

      Grazie!!! Mi fa enorme piacere che siano utili 🙂

      luglio 17, 2014 at 10:12 pm Rispondi
  • thefashionistile

    bella festa, bell’evento claudia, devo farti i complimenti ma sei bellissima!!!! bello il vestito che indossi!!! peccato non sivedano i sandali!!!

    agosto 27, 2014 at 8:16 am Rispondi
    • BlondyWitch

      Ma grazie!!!!!!!!!! 🙂 SI il vestito era lunghissimo (io sono piccolina) ma non lo potevo accorciare o avrebbe perso il suo allure da long dress 😉 Bellissimo evento, davvero.

      agosto 27, 2014 at 10:53 am Rispondi
      • thefashionistile

        infatti stai benissimo così… 🙂 domani pubblicherò un nuovo post, se ti va vieni a trovarmi… ti aspetto con enorme piacere

        agosto 27, 2014 at 10:57 am Rispondi
        • BlondyWitch

          Certamente, con piacere! Anche tu quando vuoi sei il benvenuto sul mio blog :*

          agosto 27, 2014 at 2:19 pm Rispondi

Rispondi

BlondyWitch by Claudia Giordano - Moda e Tips di Fashion Marketing | © Copyright 2017 |
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: