to top

La sfilata danzante di Jean Paul Gaultier


Quando moda e arte si uniscono a musica e creatività estrema: ecco qui che nasce la sfilata-spettacolo, un evento frequente nel rocambolesco fashion system, spesso anche rischioso perché passare dallo spettacolo all’esibizione esagerata o ridicola è un attimo. Ovviamente non è il caso del mitico Jean Paul Gaultier, geniale ed irriverente stilista francese, ribattezzato non a caso l’enfant terrible della moda parigina (uomini, sappiate che il kilt pensato appositamente per voi è opera sua).

Conosciuto anche per le sue celebri “Bravehearts – Men in skirts”, ovvero esibizioni al Metropolitan Museum of Art di New York dove fa sfilare degli uomini in gonna, questa volta Gaultier ha deciso di stravolgere ancora una volta le regole del fashion portando in passerella una sfilata-show pensata come una gara di ballo, con tanto di coppie affiatate e giudici inflessibili (tra cui Rossy de Palma), come nelle migliore delle tradizioni. Il tutto per presentare la collezione spring-summer 2014.

Alcuni momenti delle esibizioni danzanti in passerella.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

E allora sulla passerella parigina via allo spettacolo dell’haute couture firmata JPG, con tanta pelle nera very rock, qualche tocco di rosso, color cipria e nude in abbondanza, frange e volants asimmetrici, fantasie floreali e righe a contrasto.

Alcuni dei pezzi clou della collezione Spring Summer 2014 by JPG.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Che dire, Jean Paul Gaultier ha davvero stile!


Rispondi

BlondyWitch by Claudia Giordano - Moda e Tips di Fashion Marketing | © Copyright 2017 |
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: